€ 17.18€ 18.08
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sospiri e palpiti. Scrittrici italiane del Seicento

Sospiri e palpiti. Scrittrici italiane del Seicento

di Giuliana Morandini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Marietti
  • Data di Pubblicazione: giugno 2001
  • EAN: 9788821195778
  • ISBN: 8821195775
  • Pagine: 264
Le donne scrittrici dall'inizio del '600 sino ai primi anni del '700, è il tema di questo volume. Si tratta di un periodo in cui proprio da parte delle donne si definisce un preciso impegno di formazione culturale e si rivendica lucidamente un'esigenza espressiva. E' una galleria di volti e opere, una riscoperta di personaggi. In apertura, dopo le poetesse Sarocchi e Marinelli, vengono presentate scritture che con vivacità rivelano i problemi di vita delle donne, successivamente opere di donne immerse nel lusso delle corti e eguale voce in capitolo trovano le mistiche. Con la regina Cristina di Svezia si apre un nuovo orizzonte per il panorama letterario femminile.
Giuliana Morandini è nata a Udine e vive tra Venezia e Roma. Si è occupata del rapporto tra letteratura e psicoanalisi e di scrittura femminile con E allora mi hanno rinchiusa (1977) e La voce che in lei (1980). Ricordiamo poi i suoi romanzi di atmosfera mitteleuropea: I cristalli di Vienna (1978), Angelo a Berlino (1987), Sogno a Herrenberg (1991), Giocando a dama con la luna (1996); presso Marietti ha pubblicato Sospiri e palpiti (2001) Premio Speciale della Giuria -Premio Rapallo 2002.

Altri utenti hanno acquistato anche: