€ 8.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sogno di una notte di mezza estate. Testo originale a fronte

Sogno di una notte di mezza estate. Testo originale a fronte

di William Shakespeare

5.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Agostino Lombardo prima di morire stava lavorando alla traduzione del "Sogno di una notte di mezza estate", ma non ha potuto portare a termine l'opera. Nadia Fusini, che in passato era stata sua allieva, riprende la traduzione dove il suo maestro l'ha interrotta. Il risultato è nel dramma che sa unire in felice miscela il mondo classico e quello nordico fiabesco, le allegorie rinascimentali, i romanzi cavallereschi, la tradizione greco-latina, in una vicenda dove diversi fili si intrecciano: la commedia degli equivoci con gli amori incrociati, la recita degli attori-artigiani che rappresentano l'opera nell'opera...

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 8 recensioni)

5.0Meraviglioso, 19-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una grande opera teatrale di Shakespeare! Un classico della letteratura inglese che ancora oggi riscuote un grande successo presso le generazioni moderne. Lo stile è licenzioso e profondo, ricercato da una intensa prosa didascalica. La trama è magitrale, ricca, dinamica e avvincente. Il lettore non ne rimarrà affatto indifferente. Consigliato con piacere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sogno di una notte di mezza estate, 19-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Adoro quest'opera come del resto qualunque testo scritto da William Shakespeare. Tra realtà e il mondo delle favole, è ideale per tutti i generi di lettori, anche i più giovani, magari accanto ad una figura adulta che nei passaggi più complicati possa aiutare a superare certe pagine. Ovviamente non c'è neanche bisogno di consigliarlo, è da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sogno di una notte di mezza estate, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
"Sogno di una notte di mezza estate" è una delle più ammirate e conosciute commedie di Shakespeare. Ambientata in un mondo tra il reale e il fiabesco, fa conoscere al lettore alcune creature come Titania e Oberon, il delizioso folletto Puck e i giovani amanti intorno cui si svolge la storia. Una lettura consigliata a chiunque ami l'arte e la letteratura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Shekespeare, 03-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Che dire... Un libro che ti fa entrare appieno della storia... Di facile lettura nonostante sia scritto dal Grande Inglese! Divertente e sognante! Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sogno di una notte di mezza estate, 18-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La tua virtù è la mia sicurezza.
E allora non è notte se ti guardo in volto,
e perciò non mi par di andar nel buio,
e nel bosco non manco compagnia.
Perchè per me tu sei l'intero mondo.
E come posso dire di esser sola se tutto il mondo è qui che mi contempla?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Fantastico, 20-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Tra tutte le opere tragiche di Shakespeare, io preferisco la sua unica commedia. Deliziosa, ma al contempo ironica e pungente. Si contrappongo parti in cui si arriva a sorridere e parti in cui si scatena l'indignazione nel constatare quanto la natura dei sentimenti possa esser fragile nell'animo umano. Una delle citazione più belle:

"L'amore può dar forma e dignità a cose basse e vili, e senza pregio; ché non per gli occhi Amore guarda il mondo, ma per sua propria rappresentazione, ed è per ciò che l'alato Cupido viene dipinto col volto bendato. "

(Elena: atto I, scena I)
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Mito e Realtà, 07-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Per quanto leggere Shakespeare possa risultare complicato per certi versi -ad esempio conoscere il contesto sociale dell’Inghilterra di quell’epoca, capire i vari riferimenti- tutti possono leggere quest’opera e possono addirittura innamorarsene. Una commedia fantasy, che ci parla di fate e folletti in grado di strapparci delle risate. Ma Non è da sottovalutare l’aspetto realistico.. come l’incostanza dei sentimenti.. la folle gelosia degli uomini, La scarsa capacità degli uomini di capire i sentimenti altrui.
Una commedia deliziosa ma anche molto ironica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Emozionante, 05-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia di quattro ragazzi alla ricerca dell'amore... come ogni capolavoro di Shakespeare, anche qui è come vivere un sogno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO