I sogni dei bambini

I sogni dei bambini

3.0

di Sergio Bambarén


  • Prezzo: € 15.90
  • Nostro prezzo: € 14.95
  • Risparmi: € 0.95 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Un uomo sfreccia in autostrada a bordo della sua Porsche fiammante, diretto a un importante incontro di lavoro. A un tratto una telefonata lo distrae, la voce del navigatore si perde in sottofondo e l'auto imbocca l'uscita sbagliata. Si ritrova così nella zona più povera della città, proprio nel quartiere da cui era fuggito giurando di fare fortuna per non mettervi più piede. Confuso e spaventato, con il cuore in subbuglio e la testa che gira, è costretto a fermarsi davanti a una vecchia casa. Mentre perde i sensi, vede la porta aprirsi, poi tutto diventa nero. Al risveglio, apre gli occhi in un mondo diverso, e si trova a faccia a faccia con... se stesso. Ma è un se stesso migliore: quello che sarebbe diventato se nella vita avesse scelto di seguire un'altra strada. Se avesse capito che la felicità non nasce dal denaro e dal successo materiale, bensì dall'amore per le cose semplici, dal calore di una famiglia, dalla serenità interiore. Valori che i suoi genitori gli avevano trasmesso ma lui aveva dimenticato, e che ora ritrova nelle stanze della sua casetta di un tempo. Così, a poco a poco, l'uomo riscopre dentro di sé il bambino felice che era allora. Sono passati tanti anni, però i suoi sogni più autentici sono rimasti gli stessi. Sono i sogni dei bambini, e non muoiono mai...

Note sull'autore

Sergio Bambarén è nato a Lima, in Perù, il 1 dicembre del 1960. Fin da piccolo, Bambarén dimostra di avere una forte passione per il mare e per le onde dell’oceano. Tale passione influenzerà tutta la sua vita e le sue opere. Dopo aver frequentato con successo le scuole superiori, si trasferisce negli Stati Uniti d’America per frequentare la facoltà di Ingegneria Chimica presso la Texas A&M University. Dopo aver conseguito la laurea, si sposta frequentemente in Messico, California, Cile, Perù e altri paesi dell’America Centrale. In questi luoghi pratica il surf, la sua passione più grande. Dopo aver trascorso un breve periodo in Perù si trasferisce a Sydney, in Australia. Qui lavora come direttore commerciale, ma nei giorni liberi continua a viaggiare per praticare il surf tra il sud est asiatico e l’Africa. Dopo aver trascorso alcuni anni in Australia, Bambarén si sposta in Europa. Mentre praticava surf su una spiaggia del Portogallo, ha avuto un incontro con un delfino. Tale evento gli ha ispirato il suo primo romanzo, pubblicato nel 1996 e intitolato appunto “Il delfino”. A questo primo romanzo ne sono seguiti molti altri, tra cui: “L’onda perfetta” (1999), “vela bianca” (2000), “Serena” (2001), “Stella” (2002), “Blu” (2004), “Fratello mare” (2006) e “Il cuore dell’oceano” (2012). I suoi romanzi sono spesso incentrati sul mare, sull’ecologia e sulla salvaguardia dei mari e dei cetacei. E’ vice-presidente dell’ dell'Organizzazione ecologica Mundo Azul - Blue World). Attualmente vive a Lima, dove continua a scrivere romanzi e a praticare il surf a contatto con i delfini.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano I sogni dei bambini acquistano anche Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita di Marie Kondo € 11.81
I sogni dei bambini
aggiungi
Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita
aggiungi
€ 26.76

I libri più venduti di Sergio Bambarén:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

1.0Banale, 28-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è un susseguirsi di luoghi comuni e banalità sul ritrovare se stessi e apprezzare quel che la vita ci ha regalato. La storia poteva essere sviluppata in maniera molto più coinvolvente; si legge in mezza giornata ma non perché sia così appassionante ma per la sua scarnezza e spessore dei caratteri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Non smettere di sognare, 12-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa storia ti coinvolge fin dalla prima pagina. Il protagonista è un uomo che ha lasciato dietro di sè la povertà per arricchirsi, dimenticando chi è veramente. Un giorno, andando ad una riunione di lavoro, sbaglia strada e si ritrova nel suo paese natale da cui era fuggito anni prima. Qui si trova davanti un uomo, lui stesso, ma un lui migliore che lo aiuta a capire cosa conta veramente nella vita. Il messaggio portante del libro è che la vita è un sogno e bisogna viverla con gli occhi bene aperti. Poche volte ci viene offerta una seconda possibilità per capire cosa veramente conta e quando si presenta bisogna saperla cogliere. Un libro per meditare su cosa veramente è importante nella vita e cosa non lo è.
Ritieni utile questa recensione? SI NO