€ 23.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Sociologia. I concetti di base
€ 27.00 € 22.95
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Sociologia. I concetti di base

Sociologia. I concetti di base

di Arnaldo Bagnasco, Marzio Barbagli, Alessandro Cavalli


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Itinerari
  • Data di Pubblicazione: marzo 2009
  • EAN: 9788815131195
  • ISBN: 8815131191
  • Pagine: 338
  • Formato: brossura
Il volume analizza il processo di formazione della società moderna e mette a fuoco le categorie fondamentali dell'analisi sociologica. Dopo aver esaminato i meccanismi che regolano il comportamento sociale, il testo si concentra sullo studio degli elementi che costituiscono il patrimonio culturale di una determinata società e sulle sue modalità di trasmissione agli individui e alle generazioni.

Note su Arnaldo Bagnasco

Arnaldo Bagnasco è nato a Varazze, in provincia di Savona, nel 1939. E’ stato docente di sociologia in alcuni importanti università italiane. Prima ottiene la cattedra di Sociologia Economica dell’Università di Firenze, presso la quale rimane dal 1973 al 1979. Dopo Firenze è a Napoli, dove continua ad insegnare Sociologia Economica per altri due anni, dal 1980 al 1982. Nello stesso anno in cui termina il suo incarico a Napoli, si trasferisce a Torino, dove sarà docente di Sociologia urbana presso l’Università di Torino. Mantiene tale incarico per circa quattordici anni per poi passare, nel 1996, ad insegnare Sociologia alla Facoltà di Lettere e Filosofia, sempre presso l’Università di Torino. Arnaldo Bagnasco durante la sua lunga attività come docente, si è occupato di analizzare numerosi aspetti delle dinamiche sociali. In particolar modo, le sue indagini si sono concentrate sullo studio delle dinamiche sociali in azione sul mercato. Per tale motivo, numerosi dei suoi saggi sono incentrati sulla sociologia economica. Tra le sue più importanti pubblicazioni vanno ricordate: “ Tre Italie – La problematica territoriale dello sviluppo italiano” (1977), “L’Italia in tempi di cambiamento politico” (1996), “Cities in contemporary Europe” (2000), “Città nell’Europa contemporanea”; con P. Le Galès) e “Taccuino sociologic”o (2012).