€ 17.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sii bella e stai zitta. Perché l'Italia di oggi offende le donne

Sii bella e stai zitta. Perché l'Italia di oggi offende le donne

di Michela Marzano

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
Questo libro è un atto di resistenza. Di fronte alle offese e alle umiliazioni che subiscono oggi le donne in Italia, in quanto filosofa, ho sentito il dovere di abbandonare la torre d'avorio in cui si trincerano spesso gli intellettuali per spiegare le dinamiche di oppressione che imprigionano la donna italiana. Lo scopo è semplice: si tratta di dare a tutte coloro che lo desiderano gli strumenti critici necessari per rifiutare la sudditanza al potere maschile. Perché le donne continuano a cedere alla tentazione dei sensi di colpa e, per paura di essere considerate 'madri indegne', abbandonano ogni aspirazione professionale? Perché tante donne vengono giudicate 'fallite' o 'incomplete' quando non hanno figli? Perché molte adolescenti pensano che l'unico modo per avere successo nella vita sia 'essere belle e tacere'? Perché il corpo della donna continua a essere mercificato? Perché stiamo assistendo al ritorno di un'ideologia retrograda che vorrebbe spostare l'orologio indietro e rimettere in discussione le conquiste femminili degli anni Sessanta e Settanta? La filosofia è un'arma efficace e potente, l'unico strumento capace di aiutare le donne a riappropriarsi della propria vita e non permettere più a nessuno di umiliarle o zittirle. Michela Marzano

Note su Michela Marzano

Maria Michela Marzano è nata a Roma il 20 agosto del 1970. Dopo il diploma di maturità, ha studiato prima presso l’Università di Pisa e poi alla Scuola Normale Superiore, dove ha conseguito il perfezionamento in Filosofia. Al termine degli studi ha iniziato a dedicarsi all’attività di docente presso l’Università di Parigi V “Renè Descartes”, dove tutt’ora insegna. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano il corpo umano e il suo statuto etico, l’etica sessuale, l’etica medica e gli aspetti teorici del ragionamento morale e delle norme e dei valori che possono giustificare una condotta. Il punto di partenza delle sue riflessioni filosofiche riguardano la fragilità della condizione umana. Ha scritto numerosi saggi e articoli. Nel 2007 ha curato il “Dictionnaire du corps”. In ambito politico Michela Marzano ha partecipato alle elezioni politiche italiane del 2013 con il PD e fa parte della Commissione Giustizia.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

4.0Una riflessione sul periodo che stiamo vivendo, 10-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo studio, chiaro, sintetico riguardante la storia della condizione femminile: dalla ghettizzazione della donna dalla politica e dal lavoro, ai traguardi del femminismo; dagli indubbi passi progressivi nella sua considerazione, fino alla dominazione della bellezza a tutti i costi della nostra epoca. Un saggio da far leggere ad entrambi i sessi e da diffondere, per sconfiggere ogni forma di emarginazione femminile dalla cultura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Essere donna in Italia, 01-06-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autrice di questo libro cita e critica molti luoghi comuni sulle donne, preconcetti che molto spesso sbarrano la strada alle donne e alla crescita del paese: credo che sia ora di finirla con il dare un'importanza esagerata all'aspetto fisico femminile come spesso accade in molti settori lavorativi e come sta accadendo in un ambito tanto importante come quello della politica: ne va della credibilità di un intero paese!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sii bella e stai zitta, 22-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Avendo letto molti libri su questo tipo di tema molte cose le conoscevo gia' . Un libro ben strutturato, molto interessante, riprende pensieri comuni a tutti coloro che si dedicano oggi a questo tema: la donna in tv, in casa e via dicendo. Sicuramente una lettura consigliata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un libro necessario, 28-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Per alcuni un salvagente, per altri uno spillo negli occhi. Personalmente una maschera d'ossigeno per ritornare a respirare concetti "reali" che troppo facilmente, e colpevolmente, non consideriamo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO