€ 10.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il signore della paura. Tre cavalieri verso la Samarcanda di Tamerlano

Il signore della paura. Tre cavalieri verso la Samarcanda di Tamerlano

di Franco Cardini

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: giugno 2008
  • EAN: 9788804579861
  • ISBN: 8804579862
  • Pagine: 343
  • Formato: brossura
Anno del Signore 1403. Tre cavalieri - un nobiluomo fiorentino, un guerriero ghibellino fattosi frate minore e un anziano gentiluomo spagnolo - intrecciano i propri destini tra le incantate isole del Mediterraneo e poi in un'estenuante cavalcata lungo le piste carovaniere della Via della Seta, alla volta della magica Samarcanda del Signore della Paura, il potente e feroce Tamerlano, che a sua volta sta ormai cullando il suo sogno più folle, la conquista del Celeste Impero. Franco Cardini trascina il lettore in un'avventura che procede con il ritmo della fuga nella quale inseguitori e inseguiti si scambiano a vicenda i ruoli e ci regala un romanzo fedele alla storia. Al centro di tutto sta per i tre protagonisti la scommessa più grande, l'unica che conti: la ricerca di se stessi, la sfida ad affrontare il senso profondo della vita.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0CARDINI SUPERBO, 12-06-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' veramente un Cardini superbo, quello che con sapiente mano ci svela poco a poco la storia dei tre cavalieri fiorentini, che si amalgama con l'epopea trattegiata di Timur Beg (Tamerlano) . Un affresco sulla condizione delle religioni monoteiste, in special modo della Cristiana e della Musulmana, sul finire del Medio Evo. Molto accurata l'analisi delle similitudini che accostano pregi e difetti delle due religioni. Incisiva l'analisi della psicologia dei personaggi, che ci svela quella dell'uomo di ogni tempo. Nel racconto che interessa la storia dei personaggi del romanzo, Cardini si affida in maniera fantastica alla tecnica che si potrebbe definire cinematograficamente del flashback, pur rimanendo fedele ai canoni della migliore letteratura. Il romanzo affascina all'inizio; la prosa diviene un po' stanca nella parte centrale del racconto, ma riprende a fluire tumultuosa nel finale avvincente quanto autenticamente originale, messa al bando ogni banalità. Il libro deve essere letto dagli appassionati del romanzo storico, ambientato nel Medio Evo, di cui Cardini ci svela ogni segreto dall'alto della sua scienza in materia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO