€ 7.02€ 15.60
    Risparmi: € 8.58 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il signore degli inganni. I libri perduti dell'Odissea

Il signore degli inganni. I libri perduti dell'Odissea

di Zachary Mason

4.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Narratori moderni
  • Traduttore: Noulian L.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788811683742
  • ISBN: 8811683742
  • Pagine: 223
  • Formato: rilegato
È una giornata tersa sulle spiagge del mar Ionio. Una piccola barca, che ha attraversato con difficoltà troppe tempeste, approda infine a riva. Ne sbarca un uomo con la pelle cotta dal sole, i capelli e la barba intrisi di salsedine. Dopo vent'anni, Odisseo è finalmente tornato a Itaca. Risale correndo il sentiero verso il suo palazzo. Ma quando entra, incredulo, si rende conto che sul trono, accanto a Penelope, siede un altro uomo. La donna ha una nuova vita, un nuovo amore, e la felicità brilla nei suoi occhi. Odisseo, stordito, fugge. Questa non è la storia a cui la lettura di Omero ci ha abituato. Questa è la verità che nessuno ha mai raccontato, custodita per secoli in un papiro misterioso. In cui non si narrano le gesta di un eroe, ma la storia di un uomo. Uscito in sordina per una piccola casa editrice, Il signore degli inganni ha conquistato l'attenzione di tutte le più importanti riviste letterarie americane. Zachary Mason è un narratore straordinario, capace di esplorare gli spazi perduti fra i canti omerici per restituirci un'Odissea inedita. Le pieghe oscure della narrazione omerica vengono illuminate con eccezionale autenticità forgiando un Odisseo mai cosi fragile, insicuro, eppure proprio per questo mai così moderno ed eroico. Più di un eroe, più di un mito, più di un simbolo. Molto più di tutto questo: un uomo in tutte le sue debolezze ma anche in tutte le sue forze.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Variazioni sul tema di Ulisse, 10-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro particolare, una raccolta di racconti tutti ispirati ad Odissea ed alla sua vicenda, una sorta di studio con variazioni. Non posso dire che tutte le versioni mi abbiano convinto, anzi ho dovuto leggere una buona metà del libro prima di ingranare, ma alla fine si è rivelato un libro che ti resta dentro. Una certa familiarità con i poemi omerici è necessaria per goderne, anche se l'autore cerca di ovviare con un gran numero di note esplicative.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un sorprendente caso letterario, 16-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' una giornata tersa sulle spiagge del mar Ionio. Una piccola barca, che ha attraversato con difficoltà troppe tempeste, approda infine a riva. Ne sbarca un uomo con la pelle cotta dal sole, i capelli e la barba intrisi di salsedine. Dopo vent'anni, Odisseo è finalmente tornato a Itaca. Risale correndo il sentiero verso il suo palazzo. Ma quando entra, incredulo, si rende conto che sul trono, accanto a Penelope, siede un altro uomo. La donna non lo ha aspettato facendo e disfacendo instancabilmente la sua lunga tela, ma ha una nuova vita, un nuovo amore, e la felicità brilla nei suoi occhi. Odisseo, stordito, fugge. Questa non è la storia a cui la lettura di Omero ci ha abituato. Questa è la verità che nessuno ha mai raccontato, custodita per secoli in un papiro misterioso, riemerso dalle sabbie roventi del deserto egiziano. In cui non si narrano le gesta di un eroe, ma la storia di un uomo. Un Odisseo vulnerabile, che fugge dalla guerra di Troia, battaglia senza vinti nè vincitori; un Odisseo perennemente inquieto che, dopo l'approdo a Itaca, percorre a ritroso il lungo viaggio del ritorno; un Odisseo padrone di sè stesso che scopre che l'incanto delle sirene non è così ammaliatore. Un Odisseo mai visto, diverso e sorprendente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO