€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Disponibilità immediata Metti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La signora delle camelie

La signora delle camelie

di Alexandre (figlio) Dumas

4.5

Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • Traduttore: Pastonchi F.
  • Data di Pubblicazione: settembre 1988
  • EAN: 9788804319221
  • ISBN: 8804319224
  • Pagine: 228

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 19 recensioni)

5.0Che magico libro, 04-08-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo capolavoro "esce" dalla penna di Alexander Dumas, il quale descrive con emozione il vivo Ottocento parigino. Un giovanissimo narratore resta davvero colpito dalla storia d'amore tra un'affascinante cortigiana, chiamata Margherita, e il suo amante, un certo Armand, e decide di provare a raccontarla. Il romanzo incuriosisce pagina dopo pagina e il lettore non può che innamorarsi dei personaggi principali, delle loro emozioni, dei loro dialoghi (sempre così carichi di emozione e pathos). Consigliatissimo, è un romanzo eccezionale che vi stupirà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 21-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Insieme a JANE EYRE, La signora delle camelie è uno dei romanzi più belli e passionali che abbia mai letto fino a ora. La storia è affascinante, colta e trattata con delicatezza dalla scrittura favolosa e fortemente incalzante di Alexandre dumas, uno scrittore formidabilmente talentuoso. Un classico che a mio avviso andrebbe letto almeno una volta nella prorpia vita!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 19-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Finalmente leggo questo capolavoro della letteratura classica. La signora delle camelie è una storia travolgente e piena di suspence, dove intrighi e misteri brandiscono una lettura solida, fresca e accattivante fin d'apprincipio. Lo stile è esemplare, affascinante e molto impegnativo. Un capolavoro da non lasciarsi scappare!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Meraviglioso, 16-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia d'amore intramontabile e affascinante, che sfida il tempo e il pregiudizio di una società restia nell'accettazione della volontà altrui. E' un esempio di stile e di eleganza. La scrittura è fermamente soldia, essenziale e anche passionale. Un testo che non si dimentica molto facilmente. Consigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico della letteratura , 26-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bellissima e tragica storia d'amore, l'amore quello vero che porta le persone a fare grandi sacrifici. Un libro che ha ispirato numerosi registi e addirittura Giuseppe Verdi, che ha tratto ispirazione da questa storia per realizzare la Traviata. Un racconto dell'ipocrisia e della falsità della società parigina dell'800. Un grande classico della letteratura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Elogio dell'amore, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un classico della letteratura romantica, in cui l'amore assoluto tanto agognato, tormentato, mai del tutto realizzabile è il vero protagonista. Emerge, inoltre, dal romanzo un chiaro quadro della società parigina alto borghese durante l'Ottocento, il che rende la lettura interessante oltrche sempre piacevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La signora delle camelie, 18-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Della signora delle camelie conservo da sempre un ricordo dolce, romantico, un ricordo di pomeriggi estivi sempre accompagnati da letture più grandi di me ma che sentivo mie... Una di quelle storie che non si dimenticano più, e che si ha voglia di rileggere a distanza di tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La signora delle camelie, 18-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri più commoventi e drammatici che io abbia mai letto, fantasticamente romantico è un elogio all'amore sincero e vero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La signora delle camelie, 15-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di passione, drammatico ma soprattutto ne fa da protagonista l'amore, quello vero, quello che tutti una volta nella vita vorremmo provare e vivere inrìtensamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico da non perdere, 20-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Parigi, la belle ville.
Margherita Gautier, una cortigiana, cede finalmente al corteggiamento di Armando Duval, un giovane di buona famiglia.
Nella loro storia difficile e "scandalosa" vi sono un' irrefrenabile passione e il costante desiderio di costruire una nuova vita insieme priva degli sbagli del passato.
Però, la loro precaria felicità è destinata a svanire: oltre alla malattia di Margherita che la condurrà alla morte, le rigide leggi sociali fondate sull'ipocrisia della morale borghese contribuiscono a separare i due innamorati.
Margherita comprende che non deve essere di ostacolo alla vita di Armando e quindi è pronta a sacrificarsi: rinuncia a lui e fugge, compiendo, a mio avviso, una tra le più grandi prove d'amore delle eroine della letteratura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico da non perdere, 15-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Parigi, la belle ville.
Margherita Gautier, una cortigiana, cede finalmente al corteggiamento di Armando Duval, un giovane di buona famiglia.
Nella loro storia difficile e "scandalosa" vi sono un' irrefrenabile passione e il costante desiderio di costruire una nuova vita insieme priva degli sbagli del passato.
Però, la loro precaria felicità è destinata a svanire: oltre alla malattia di Margherita che la condurrà alla morte, le rigide leggi sociali fondate sull'ipocrisia della morale borghese contribuiscono a separare i due innamorati.
Margherita comprende che non deve essere di ostacolo alla vita di Armando e quindi è pronta a sacrificarsi: rinuncia a lui e fugge, compiendo, a mio avviso, una tra le più grandi prove d'amore delle eroine della letteratura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La signora delle camelie, 12-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bellissima storia d'amore tragico, con tutti i crismi della grandi storie d'amore dei romanzi, felici e perfette per un istante, dopodiché tormentate, dolorose, costellate di sacrifici.
Alcuni riflessioni sulla natura dell'amore e del rapporto amoroso sono di una profondità che le rende ancora molto attuali.
E si spende più di una lacrima sul sacrificio di Marguerite.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La signora delle camelie (19)