€ 15.04€ 16.00
    Risparmi: € 0.96 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La sfida del secolo. Energia. 200 domande sul futuro dei nostri figli

La sfida del secolo. Energia. 200 domande sul futuro dei nostri figli

di Piero Angela, Lorenzo Pinna

5.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Data di Pubblicazione: novembre 2006
  • EAN: 9788804560715
  • ISBN: 8804560711
  • Pagine: 190
L'energia è il motore della vita politica e sociale. In effetti al giorno d'oggi, appena si apre il giornale ci si imbatte in una notizia che, per un verso o per l'altro, ha a che fare che fare con la questione energetica. Sia direttamente, come l'aumento del prezzo del petrolio, gli approvvigionamenti di gas, l'opportunità delle centrali nucleari. Sia in maniera indiretta, visto che da essa dipendono buona parte delle controversie internazionali, prime fra tutte le guerre attuali nei paesi del Golfo Persico. Senza contare che la grande crescita economica di Cina e India porterà sicuramente a un aumento della domanda di energia. Il libro passa in rassegna tutte le fonti di energia, mettendo in risalto aspetti positivi e negativi di ognuna di esse e disegnando gli scenari futuri. Tutto con lo scopo di chiarire le idee su una questione che segna il presente e il futuro in modo così prepotente.

Note su Piero Angela

Piero Angela è nato a Torino il 22 dicembre del 1928. Suo padre, Carlo Angela, era medico e antifascista. Inizia a lavorare per la Rai durante gli anni Cinquanta. In quel periodo è cronista e collaboratore del Giornale Radio. Tra il 1955 e il 1968 fa il corrispondente estero, a Parigi e poi a Bruxelles, per il telegiornale. Con il giornalista Andrea Barbato presenta la prima edizione del telegiornale delle 13.30 e nel 1976 è il primo a condurre il TG2. A partire dal 1968, si dedica ai documentari. I primi furono dedicati alla scoperta dello spazio e al programma “Apollo”, il piano spaziale americano che condusse alla scoperta dello spazio e allo sbarco sulla luna con la missione Apollo 11. A partire dal 1971 conduce numerose trasmissioni d’informazione e programmi educativi, tra cui “Destinazione Uomo”, “Da zero a tre anni”, “Indagine sulla parapsicologia” e “Nel cosmo alla ricerca della vita”. A partire dal 1981 conduce “Quark”, una delle prime trasmissione televisiva di divulgazione scientifica destinata al vasto pubblico. Il programma fu un successo e diede vita ad altri programmi quali: “Superquark”, “Quark speciale” e “Quark italiani” (alcune puntate di quest’ultimo assieme al figlio Alberto Angela). Tra i numerosi programmi di cultura e divulgazione scientifica da lui condotti o di cui è stato autore vi sono anche: “La macchina meravigliosa”, “Viaggio nel cosmo”, “Il pianeta dei dinosauri”, “Ulisse”. Nella sua lunga carriera, ha collaborato anche con numerose riviste e, come scrittore, ha all’attivo oltre 30 volumi, che sono stati tradotti in inglese, tedesco e spagnolo.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0Il peggiore incidente immaginabile?, 23-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa è una delle tante domande presenti nel libro. L'argomento centrale è l'energia, trattandola in tutti i suoi aspetti e quindi anche quelli più terrificanti. Tornando alla domanda qual è il peggior incidente, la risposta è: "Per esempio, una grande nave metaniera, che trasporta 125 mila metri cubi di gas liquefatto a bassissima temperatura, contiene un potenziale energetico enorme e se..."
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Leggetelo, 28-04-2007, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
LEGGETELO leggetelo leggetelo. E' un libro molto bello, a mio parere, che apre gli occhi (nel caso non lo siano ancora) su questioni davvero Importanti. Risponde pienamente alle aspettative di un lettore che vuole capire quale sia realmente oggi la situazione energetica (petrolio, gas, carbone, NUCLEARE, geotermico, solare, eolico, ecc..) e quanto realmente si stia facendo (o meglio, non facendo) su questo fronte. Una descrizione lucida e chiara della questione, molto facile e veloce da leggere grazie all'impostazione del libro sotto forma di dialogo/intervista. Un libro che arricchisce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La sfida del secolo, 07-04-2007, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
La sfida energetica per il futuro ecologico del mondo potrebbe essere la soluzione ai mali provocati a lungo per decenni. Soluzioni al momento pare non c'e ne siano, ma mentre si attuano piani per ridurre l'inquinamento, pare, che non siano fatte dalla stampa le dovute precisazioni in merito ai futuri carburanti che si propongono per la future auto. Alcuni di questi carburanti sono piu' inquinanti della benzina, ma e' ovvio che serviranno alle case automobilistiche ad aumentare il danno immenso, ma a procurare nuove vendite. La sfida del secolo puo' essere vinta in termini semplici "Iniziare immediatamente alla depurazione atmosferica dei grandi centri". Produrre un carburante veramente ecologico e non inquinante (gia' esiste. I signori del petrolio lo permetteranno? Credo di no, perche' questo sarebbe un beneficio per l'umanita', mentre loro non avrebbero la possibilita' di continuare ad arricchirsi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO