€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

La settimana bianca
La settimana bianca(2014 - brossura)
€ 16.00 € 13.60
Disponibilità immediata solo 1pz.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La settimana bianca

La settimana bianca

di Emmanuel Carrère


Fuori catalogo - Non ordinabile
Nicolas, un bambino timido, parte per la settimana bianca organizzata dalla scuola. Lo accompagna a destinazione il padre, perché è molto protettivo e non vuole affidare il figlio ad altri, durante il viaggio. Dimentica però in auto la valigia del figlio che sarà aiutato dal capo della classe Hodkann. Una minaccia aleggia su Nicolas e durante la settimana le sue paure infantili diventano angoscia. Infatti un bambino del paese viene violentato e ucciso e Nicolas aiuterà a risolvere il mistero.

Note su Emmanuel Carrère

Emmanuel Carrère (Parigi, 1957) è uno dei maggiori scrittori francesi contemporanei. I romanzi, che presentano sempre elementi autobiografici, hanno incantato i lettori di tutto il mondo. I suoi personaggi sono figure sconvolgenti e originali, come nel caso del serial killer Romand in “L’avversario” o del dissidente russo protagonista di “Limonov”. Carrère ha dimostrato di avere uno sguardo attento anche sull’attualità francese. Ha raccontato, nel reportage “A Calais”, la situazione dell’enorme campo migranti sulle coste dell’Alta Francia e di fatto nel cuore dell’Europa. Le sue narrazioni sono estremamente ben documentate e l’azione scenica sempre realistica e concreta. Anche per questo, molti dei suoi racconti sono stati riadattati per il grande schermo. Lui stesso si è cimentato come regista in due film, l’ultimo, “L’amore sospetto”, è del 2005. In Italia la sua ultima pubblicazione in narrativa è “Il Ragno”, dove Carrère intreccia l’indagine religiosa con la sua vita personale. L’ ampia produzione giornalistica di Carrère sarà invece a breve pubblicata in una raccolta edita da Adelphi.

I libri più venduti di Emmanuel Carrère: