€ 13.10
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sette regole per la Scrittura

Sette regole per la Scrittura

di Ticonio


Fuori catalogo - Non ordinabile
Il "Libro delle regole" o "Libro delle sette regole" (fine sec. IV) è il più antico manuale di ermeneutica biblica dell'occidente cristiano. Fu apprezzato da Agostino, che lo descrive nel "De doctrina christiana"; Cassiodoro ne raccomanda la lettura e lo studio; Isidoro di Siviglia, Beda il Venerabile e Ugo di San Vittore lo usano nei loro commenti biblici; Nicola di Lira ed Erasmo da Rotterdam riportano le "sette regole". Esse formano un unico edificio concettuale: tutte infatti si fondano sul procedimento della distinzione. L'opera insegna che compito essenziale dell'esegeta è "distinguere" i diversi livelli di lettura del testo per cogliere la profondità teologica e trarne un arricchimento etico-spirituale.

Altri utenti hanno acquistato anche: