€ 19.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Senza tregua

Senza tregua

di Dean R. Koontz

3.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Pandora
  • Traduttore: Arduino G.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2010
  • EAN: 9788820048372
  • ISBN: 882004837X
  • Pagine: 361
  • Formato: brossura
Acclamato autore di bestseller, Cullen Greenwich - per tutti, Baloo - sa di essere fortunato. È un uomo di successo e fa quel che più gli piace al mondo. Sua moglie Penny, creatrice e illustratrice di fiabe, è il grande amore della sua vita. È padre di un brillante genietto di sei anni, Milo, detto Shining, e proprietario di un fedelissimo bastardino che si chiama Lassie. Un'esistenza invidiabile... finché il suo libro non viene stroncato sul più diffuso quotidiano nazionale. Parenti e amici gli raccomandano di non farsi amareggiare da quell'unica voce contraria in un coro di lodi, anche (e soprattutto) se firmata dal temutissimo e invisibile Shearman Waxx. Un consiglio che Cullen è più che disposto a seguire, fino a quando non scopre che Waxx ha un locale preferito, in città. La tentazione è irresistibile e Cullen decide di spiare l'uomo che nessuno ha mai visto in volto, e che può mandare a gambe all'aria tutta una carriera. Quel che lo scrittore non si aspetta è di ritrovarsi a faccia a faccia con lui. Né di sentirsi dire quelle due uniche, definitive, infernali parole: .Giudizio finale.. Non certo rivolte al suo romanzo... Perché Shearman Waxx non è solo un critico che non accetta obiezioni, ma ha anche un modo a dir poco sconvolgente di affrontare chi incrocia la sua strada: Cullen e la sua famiglia si ritrovano braccati da un sadico efferato, determinato a sterminarli senza pietà, mentre misteriosi casi di scrittori e artisti ferocemente torturati e uccisi, apparentemente slegati.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Dean R. Koontz:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Senza tregua e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.3 di 5 su 4 recensioni)

4.0LA CULTURA COME PRESERVAZIONE, 21-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
C'è una feroce lotta in atto in questo romanzo.
Una lotta solo accennata dai risvolti di copertina...
La lotta di uomo, uno scrittore, Cullen Greenwich, di sua moglie Penny, illustratrice di libri per bambini, e di suo figlio Milo detto Shining, piccolo genio, e del loro cane Lassie, contro l'antagonista per eccellenza, SHEARMAN WAXX critico letterario feroce e implacabile.
Dalla stroncatura senza mezzi termini dell'ultimo romanzo di Cullen partirà una corsa sfrenata verso una salvezza mitologica, fugace apparizione all'orizzonte che come un miraggio si rivela sempre un passo oltre la propria portata.
Tra altri artisti minacciati, uccisi, umiliati, con le loro famiglie ridotte a polvere nera, Cullen e la sua famiglia, grazie anche alle prodigiose invenzioni del figlioletto Milo, scopriranno un mondo oltre la loro portata, qualcosa di ben più vasto di un critico alle prese con attacchi gratuiti, qualcosa che costringerà tutti loro a cambiare radicalmente la loro vita...
Un Koontz sempre alla portata di storie ben più vaste di quello che appaiono, mondi dietro delle finestre che i suoi romanzi ci permettono di scorgere fugacemente, e di cui, personalmente, vorrei sapere sempre di più.
Sarei tentato di entrare e chiedere, cosa succede dopo? Chi era tale personaggio? Qual'era la sua storia?
Tante domande per tante risposte, a cui Koontz giunge in modo sottile o forse no, lasciando aperti tanti sentieri.
In ogni caso un grande romanzo, condito come sempre da una prosa accattivante, quasi sinestetica, pregna di odori, emozioni e fascino.
Tanti elementi però con un unico denominatore: DEAN R. KOONTZ.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 14-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto tutta la produzione di Koontz de quale sono un estimatore, ma questo libro così come il precedente "Il marito" mi hanno profondamente deluso
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Era bravo, 25-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dean Koontz era per l'appunto veramente bravo, ma da qualche anno sembra proprio che abbia perso la vena artistica che lo aveva contraddistinto fino a qualche libro fa e credo che la mancanza di sensazioni sucitate da questa ultima opera lom dimostri appieno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un buon Koontz, 17-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è l'ultimo Koonz che ho letto e, anche se non vado matta della narazione in prima persona, mi è piaciuto ed ho trovato un Koontz un po più sensibile che di solito. Ritmo intenso, ma con un po più di cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO