€ 18.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il segreto della torre di Londra

Il segreto della torre di Londra

di C. J. Sansom

4.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Giughese G. M.
  • Data di Pubblicazione: 2006
  • EAN: 9788820041540
  • ISBN: 8820041545
  • Pagine: 632
  • Formato: rilegato
Sovrano assoluto. Questa è la definizione di sé che Enrico VIII vuole ribadire all'inquieta nobiltà del Nord Inghilterra, dopo aver scoperto un complotto per rovesciare la monarchia. A questo scopo, nell'autunno del 1541 il re intraprende una grandiosa visita ufficiale nel paese per ricevere atto di sottomissione. Lo accompagnano migliaia di soldati, la crema della nobiltà e la quinta moglie, la giovane e frizzante Catherine Howard. Anche Matthew Shardlake - che i lettori di C.J. Sansom hanno già incontrato nei precedenti romanzi "L'enigma del gallo nero" e "La scomparsa del fuoco greco" - viene convocato per far parte del seguito e per assicurarsi che un importante cospiratore arrivi vivo alla Torre di Londra dove sarà interrogato. Ma, nel fermento generale, l'acuto legale coglie alcuni segnali inquietanti e, aiutato dal fedele assistente Barak, indaga per conto proprio. Così, mentre l'augusto corteo avanza, mastro Shardlake incappa in una serie di compromettenti informazioni che, se rivelate, minerebbero la stabilità dei Tudor: dall'ambigua confessione di un moribondo alla sparizione di un cofanetto contenente allarmanti profezie, per non contare i molteplici, sanguinosi intrighi orditi nell'ombra... E anche il valente Shardlake ne paga le spese, subendo dei diabolici attentati alla propria vita...

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Un libro lento, 27-07-2014, ritenuta utile da 47 utenti su 49
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa terza avventura di mastro Shardlake si distingue nettamente dalle altre per la lentezza dei fatti, subita in primo luogo dai protagonisti. Infatti si traggono le premesse da una visita del re Enrico VIII a York, condotta all'insegna dell'insicurezza e della perdita di tempo.
Perduto il suo potente protettore, Shardlake si trova in una posizione ambigua. Un arcivescovo gli affida ufficiosamente l'incarico di condurre un prezioso prigioniero a Londra. La duplice difficoltà dell'impresa è accresciuta dall'incontro tra il re e Shardlake: le offensive parole che il re rivolge a Shardlake sembrano un permesso per maltrattare il geniale, ma non abbastanza coperto, avvocato. E tutto ciò avviene mentre aumentano le critiche al re, giunto alla quinta moglie. Fazioni e singoli tristi individui lottano per il potere, e un segreto metterebbe in discussione il diritto stesso di Enrico di essere re.
Un romanzo forse meno accattivante degli altri, ma indispensabile per sgrovigliare la matassa storico-avventurosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un bel libro, 01-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro romanzo in cui Christopher Sansom dimostra la sua eccezionale abilità di far rivivere un'epoca e di creare personaggi così vividi da sembrare reali. Alla conclusione del libro, si è dispiaciuti di essere arrivati alla fine, ma contenti di avere imparato qualcosa di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO