€ 30.94€ 36.40
    Risparmi: € 5.46 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 8 ore e 13 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 24 gennaio   Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Un segretario militante. Politica, diplomazia e armi nel cancelliere Machiavelli

Un segretario militante. Politica, diplomazia e armi nel cancelliere Machiavelli

di Andrea Guidi


Disponibilità immediata solo 1pz.
Il lavoro di Machiavelli nella Cancelleria fiorentina è stalo generalmente studiato per quel che riguarda le missioni diplomatiche, mentre sono stati trascurati gli aspetti connessi ali amministrazione del territorio soggetto ali autorità della città. Questo libro, che si fonda sullo spoglio sistematico di una ricca documentazione in parte inesplorata, prende invece in esame l'attività del Segretario in tutti i suoi diversi risvolti: di responsabile dell'amministrazione dello Stato di Firenze, di ideatore e creatore della milizia e di inviato diplomatico. Una attività che Andrea Guidi colloca nel quadro dei compiti svolti da un gruppo di funzionari di cui, grazie ad accurate ricerche, individua l'origine sociale e il particolare percorso di formazione e di cui contribuisce a precisare i ruoli professionali. L'autore è così in grado di chiarire nel dettaglio le molte specificità del caso di Machiavelli, ricostruendo in modo innovativo parte dei suoi studi giovanili, che rivelano alcuni elementi tipici del tradizionale iter educativo umanistico. Il volume contribuisce, dunque, a definire meglio in cosa consistesse quell'"arte dello Stato" che Machiavelli stesso dichiarerà a Francesco Vettori di avere appreso nei quindici anni di Segreteria.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Un segretario militante. Politica, diplomazia e armi nel cancelliere Machiavelli acquistano anche Dio senza essere di Jean-Luc Marion € 30.60
Un segretario militante. Politica, diplomazia e armi nel cancelliere Machiavelli
aggiungi
Dio senza essere
aggiungi
€ 61.54

I libri più venduti di Andrea Guidi: