Il secondo libro dei robot

Il secondo libro dei robot

4.5

di Isaac Asimov


  • Prezzo: € 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Dopo l'antologia "Io, robot" del 1950, Asimov pubblicò una seconda raccolta di racconti dedicati alla robotica. Fondate su un accuratissimo sfondo scientifico, le storie narrate vivono di una sottile ironia, ma anche di un'acuta analisi del progresso tecnologico di cui l'autore, pur affascinato, non esita a mostrare l'inquietante rovescio. Protagonisti sono, ancora una volta, questi "mostri" di metallo così simili all'uomo, grazie ai quali uno dei più prolifici scrittori di fantascienza di tutti i tempi riesce a svelare molti lati della nostra bizzarra natura. Ma soprattutto tesse una serie di storie che sanno essere, insieme, tenere, commoventi e divertenti.

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Isaac Asimov:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 6 recensioni)

4.0IL MONDO DELLE INTELLIGENZE ARTIFICIALI, 24-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Fondati su un'accuratissima base scientifica i racconti di Asimov vivono di una sottile ironia ma anche dell'analisi del progresso scientifico che seppur affascinante è tuttavia inquietante. Ecco, quindi, Asimov mostrare il rovescio della medaglia evidenziando quanto quei 'mostri' metallici siano così umani, commoventi e divertenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Coinvolgente, 20-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bravissimo ! I racconti di Asimov sono estremamente coinvolgenti ed è difficile distinguere poi la fantasia dalla realtà perchè con lui tutto diventa possibile
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0L'evoluzione definitiva!, 14-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Continuano le avventure dei robot nel lontano futuro immaginato da Asimov. Ogni storia ha un fascino tutto particolare; lo stile dell'autore è pungente e riesce a trasformare le storie più tradizionali della fantascienza innalzandole a un livello di raffinatezza ed eleganza mai raggiunto in precedenza. Notevole la visione dell'automazione tema che rimarra sempre caro ad Asimov.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Asimov, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Continua la serie di brevi racconti dedicata ai robot. Un genere molto caro allo scrittore che lo riprende in molti suoi libri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Quanto amo Asimov!!! , 15-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E’ proprio un grandissimo narratore!
E, come sempre (che poi è la cosa che più mi piace in lui), Asimov ci parla di robot, astronavi e alieni, ma alla fin fine sta parlando sempre di noi umani! :)
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Altri robot devianti, 28-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di Isaac Asimov (1920 – 1972) che, caso rarissimo, non è mai sparito dagli scaffali delle librerie italiane. Il perché non è chiaro, considerando che di molti altri testi fantascientifici di maggior pregio si è persa ogni traccia. C’è da immaginare che giochi a suo favore l’essere considerato un’ottima lettura per le scuole. Anche qui, lo scrittore si palesa in tutti i suoi pregi e difetti, formalizzati dalla divisione dei racconti in due sezioni: una prima parte di storie assortite, anche virate sul comico, francamente non indimenticabili e una dedicata al personaggio di Susan Calvin, la robopsicologa che studia i comportamenti delle intelligenze artificiali apparentemente contrastanti con le tre leggi della robotica. Queste sono buone storie, in cui funziona anche lo stile utilitaristico di Asimov. Che, soprattutto, riesce a tenere a freno la sua voglia di attirare l’attenzione con ogni mezzo. Purtroppo, molta della sua narrativa è invece generata dalla grafomania. Lui se ne beava; altra questione è l’opinione del lettore esigente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO