€ 11.42€ 13.43
    Risparmi: € 2.01 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Se non ora, quando?

Se non ora, quando?

di Primo Levi

4.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Supercoralli
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806540159
  • ISBN: 8806540157
  • Pagine: 264

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Gli ebrei che combatterono contro il nazifascismo in tutta Europa furono centinaia di migliaia. In questo romanzo Primo Levi racconta le avventure drammatiche e vere di quei partigiani ebrei polacchi e russi che resero colpo su colpo a chi tentò di sterminarli. Dalle foreste della Russia Bianca attraverso incontri, separazioni, battaglie, stretti da vincoli fraterni e da passioni contrastate, i protagonisti di questa interminabile epopea percorrono la Polonia e la Germania, e raggiungono tra molte peripezie le vie della vecchia Milano. Venato di comicità sottile e mai incline a compiaciute descrizioni, Se non ora, quando?, il primo, vero romanzo dell'autore di Se questo è un uomo, si è imposto al grande pubblico, vincendo, quando uscì nel 1982, il Premio Campiello e il Premio Viareggio.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Primo Levi:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

4.0Un libro da leggere a qualsiasi eta, 18-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E dire che, non so bene per qualche motivo, dopo aver letto tempo fa "Se questo è un uomo" e "La tregua" avevo quasi "trascurato" Primo Levi. Pesante errore. Ho trovato "Se non ora, quando? " un romanzo commovente, emozionante e non manchevole di spunti per un futuro approfondimento su un argomento di cui ammetto la mia ignoranza, il racconto dei partigiani ebrei nell'europa orientale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Moderna Odissea, 12-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una vera e propria Odissea corale moderna sul filo tra testimonianza storica e finzione. "Se non ora, quando? " è senza alcun dubbio una delle pagine più originali della narrativa italiana; Primo Levi esamina i ricordi e i racconti di un suo conoscente e dà letteralmente esistenza a un percorso impressionante dalle terre della Russia a Milano. La letteratura riesce a esprimere un pezzo di storia che la Storia non discerne, di cui si sono quasi perse le tracce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un romanzo d'altri tempi, 25-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo che è riuscito a farmi commuovere, soprattutto alla fine quando alle sofferenze di questa instancabile banda che è riuscita a sconfiggere tutto con la forza e l'unione è subentrata una nuova Vita con la nascita di un bambino!... Assolutamente da leggere sia per la vicenda molto bella e molto intigrante e si per i valori che trasmette
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Storia e umanità, 09-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo Levi non si smentisce mai. Questo inoltre non è uno di quei libri traumatici febbrilmente scritti subito dopo la sua esperienza nel Lager, bensì un romanzo maturo, in cui tutto il sentire umano vibra nei fatti realistici della vicenda. Bellissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO