Se mai potrai capire

Se mai potrai capire

5.0

di Marco Andreolli


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 11.40
  • Risparmi: € 0.60 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

«Se mai potrai capire prima di essere un racconto politico è la storia della ricostruzione di una vita sotto la spinta di una verità quasi insopportabile [...]. La scrittura è secca, necessaria, senza tecnicismi, talora felicemente (e ferocemente) ingenua, proprio come Luca che dovrà farsi anche lui secco, diretto per essere all'altezza della verità appresa, per riconquistare la propria semplicità, la propria ingenuità di persona umana. Sbaglierebbe chi leggesse questo romanzo teso e commovente come un testo anticomunista. Se mai potrai capire è il racconto di una parabola umana alla quale tutti, di qualunque fede facciamo parte, siamo chiamati nella quotidiana lotta per vivere da uomini». (Luca Doninelli)

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0un breve romanzo che ha dell'eccezionale, 04-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Travolgente, appassionante e assolutamente realistico. Questa è la carta d'identità di questo romanzo che racconta di Luca, giornalista-intellettuale comunista il cui padre sul letto di morte lo chiama ad udienza per dargli l'ultimo saluto. L'eredità più grande, oltre che la passione per la rivoluzione a cui il padre di Luca aveva attivamente partecipato negli anni '30, è un diario che narra del suo soggiorno in Unione Sovietica. Luca inizia così a scoprire la sua storia e soprattutto quella di sua madre, morta quando lui era bambino. Il rapporto con la sorella, i ricordi della giovinezza, l'amore che lo lega alla sua fidanzata; sono atti che si snodano in questo breve romanzo che ha dell'eccezionale sia per la scrittura, semplice e diretta, sia per i contenuti: l'amore gratuito, la sorpresa, i ricordi, la sofferenza. Da leggere più di una volta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO