€ 9.30
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Se cessiamo di essere una nazione

Se cessiamo di essere una nazione

di G. Enrico Rusconi


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Contemporanea
  • Data di Pubblicazione: 1993
  • EAN: 9788815040749
  • ISBN: 8815040749
  • Pagine: 192
Prendendo spunto dall'Italia, ma allargando il discorso all'intera Europa, Rusconi riflette sui concetti di nazione, etnia, cittadinanza, che il mutato scenario internazionale ha riportato alla ribalta. La Resistenza italiana e la "guerra civile" che ha ridisegnato i confini d'Europa e che, dopo il 1989, ha nuovamente cambiato il volto del continente, sono i due periodi storici che l'autore rivisita: alla ricerca delle radici della legittimazione della Repubblica e del significato e della persistenza delle identità nazionali nel processo di integrazione europea. Quello che preme all'autore è sottolineare il nesso tra democrazia e nazione.

Altri utenti hanno acquistato anche: