€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La scintilla del risveglio. Lo zen e l'arte del potere

La scintilla del risveglio. Lo zen e l'arte del potere

di Thich Nhat Hanh


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar spiritualità
  • Traduttore: Petech D.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2010
  • EAN: 9788804603115
  • ISBN: 8804603119
  • Pagine: IX-196
Nel corso dei secoli sono stati scritti innumerevoli testi sul potere, su come conquistarlo, utilizzarlo e conservarlo. Completamente nuovo è l'approccio di Thich Nhat Hanh, un vero rivoluzionario della pace impegnato a dire la verità a chi detiene il potere come a chi si crede fondamentalmente impotente. In questo libro l'autore spiega che chiunque agisca in modo consapevole e altruista è intrinsecamente dotato di potere, anche se crede di averne poco. Poggiandosi sulla millenaria dottrina buddhista, ricorda al lettore che tutti al nocciolo del proprio essere hanno un profondo intento di amore e di bontà; e ci sospinge a fare ritorno a quella sorgente primigenia, perché qualsiasi forma di potere non ha significato se non dà gioia, pace e felicità. Ma soprattutto, indicando la via per sottrarsi alla natura corrosiva del potere di Stato, ci mostra che ogni persona ha in sé fin dalla nascita la capacità di essere libera dalla paura, dall'illusione e dalla tirannia, che provengano dall'esterno o dalla propria angoscia mentale. Prefazione di Pritam Singh.

Note su Thích Nh?t H?nh

Thích Nh?t H?nh è nato a Nhuyen Xuan Bao, in Vietnam, l’11 ottobre del 1926. All’età di sedici anni iniziò il suo percorso spirituale e fu ordinato monaco buddista Rinzai, della scuola di pensiero dello Zen. Da allora si è sempre occupato di promuovere gli insegnamenti buddisti per cercare di portare pace e fratellanza nella società. Durante la guerra del Vietnam, negli anni Sessanta, ha fondato il movimento di resistenza nonviolenta dei Piccoli Corpi di Pace. Si trattava di monaci e laici che aiutavano la popolazione del Vietnam, ricostruendo i villaggi bombardati e creando scuole e ospedali. Nel 1967, durante un viaggio negli Stati Uniti, ha incontrato Martin Luther King, il quale lo ha proposto per il Premio Nobel per la pace. Esiliato, si è rifugiato in Francia, dove ha dato vita alla Delegazione di Pace Buddista. In seguito, nel 1982 ha fondato Plum Village, una comunità nei pressi di Bordeaux in cui insegna l’arte di vivere in consapevolezza. Solo nel 2005 gli è stato concesso di ritornare in Vietnam. Autore di numerosi libri, Thích Nh?t H?nh attualmente vive in Francia presso la comunità da lui stesso fondata.
 

Altri utenti hanno acquistato anche: