Gli schiavi di Hitler

Gli schiavi di Hitler

5.0

di Lazzero Ricciotti


  • Prezzo: € 7.75
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Italiani nei Lager., 20-06-2011, ritenuta utile da 10 utenti su 11
di - leggi tutte le sue recensioni
Vicende umane che abbiamo l'obbligo di ricordare, perche' alcune di queste vittime non hanno ancora un nome, perche' quelli che fecero ritorno, furono volontariamente trascurati da quell'Italia che li catapulto', per varie ragioni in quella oscura realta'.
Uomini e donne finiti nei Lager perche' traditori, perche' oppositori del regime o semplicemente, ingannati dalla propaganda del Duce, che assecondando il bisogno di manodopera dell'amico Hitler, riempi' i treni di gente in stato di bisogno diretti alla volta della grande Germania. Italiani che non fecero piu' ritorno, perche', una volta arrivati sulle piazze del mercato, venivano acquistati come schiavi dalle industrie tedesche che riempivano cosi' di manodopera gratuita, i loro campi di lavoro-sterminio. Morirono di stenti, di fame, di malattie oppure uccisi per un nonnulla, e sempre costantemente ingiuruati sia dai carnefici che dai compagni di prigionia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO