€ 7.12€ 9.50
    Risparmi: € 2.38 (25%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

di Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: aprile 2006
  • EAN: 9788804553663
  • ISBN: 8804553669
  • Pagine: 226
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Mondadori Oscar
Le operazioni che gli investigatori compiono nel luogo in cui è avvenuto un omicidio, la cosiddetta "scena del crimine", sono il frutto di una lunga esperienza criminologica. Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi tornano insieme per indagare tutti quei casi criminali che hanno modificato in modo sostanziale le scienze forensi. Le storie di Ferdinando Carretta, di O.J. Simpson e di Michele Profeta, l'omicidio di Marta Russo e il suicidio di Luigi Fasulo, schiantatosi sul Pirellone con il suo velivolo, vengono ripercorsi e analizzati per spiegare ai lettori non specialisti i segreti e le tecniche della polizia scientifica.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche acquistano anche Non siamo qui per caso. Il potere delle coincidenze di Marco Cesati Cassin € 15.04
Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche
aggiungi
Non siamo qui per caso. Il potere delle coincidenze
aggiungi
€ 22.16


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

5.0Coinvolgente, 20-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro scitto in maniera lucida e precisa che descrive delitti reali che hanno macchiato la storia della nostra penisola e ci hanno scosso nel profondo. Un libro molto particolareggiato e coinvolgente su un argomento che purtroppo attira tutti noi, non per morbosità, ma perché ci rivela quel lato oscuro che tutti noi possediamo e temiano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto ben scritto., 28-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro immancabile nella libreria degli amanti del genere. E' scritto in modo semplice, preciso, scorrevolissimo, mai pedante e super interessante. Con uno stile unico ti fa entrare nel mondo degli investigatori spiegando molto bene e senza annoiare le varie sfacciettature degli indizi delle scene del crimine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un "seguito" eccellente, 17-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo "Serial Killer", Lucarelli e Picozzi firmano questo nuovo, interessantissimo, libro, pieno di dettagli tecnici spiegati con semplicità, per rendere ognuno partecipe dei metodi investigativi di cui si parla: stavolta, infatti, al centro dell'attenzione ci sono gli investigatori, e i mille modi in cui danno la caccia ai criminali. Insomma, l'altra faccia della medaglia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Scena del crimine, 30-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura interessante ma inquietante, che mi fa capire che mai e poi mai avrei potuto essere una investigatrice criminale, o una anatomopatologa criminale. Ci vuole troppo coraggio e freddezza davanti a certi orrori. Molto interessante l'appendice, ovvero una cronistoria dei progressi della scienza legale a partire dall'antichità per arrivare ai giorni nostri.Che inizia con Attinius, medico che determinò che delle 23 coltellate inferte a Giulio Cesare, solo una, al torace, fu fatale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO