€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Scegliere il mondo che vogliamo. Cittadini, politica tecnoscienza

Scegliere il mondo che vogliamo. Cittadini, politica tecnoscienza

di Massimiano Bucchi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Contemporanea
  • Data di Pubblicazione: maggio 2006
  • EAN: 9788815110855
  • ISBN: 8815110852
  • Pagine: 190
  • Formato: brossura
Energia nucleare, Ogm, cellule staminali, treni ad alta velocità: quanto più la scienza e la tecnologia avanzano rapidamente, tanto più la società sembra fare resistenza. Questo libro sostiene che simili questioni non tollerano né una "risposta tecnocratica" (la delega agli esperti), né una "risposta etica" (il rinvio ai valori morali dell'individuo). Quella che si rende necessaria è piuttosto una "risposta politica": poiché ogni tecnologia incorpora una visione dell'uomo, della natura, della società, diventano indispensabili sedi, istituzioni e procedure trasparenti e affidabili attraverso cui giungere a una scelta pubblica tra alternative possibili.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Scegliere il mondo che vogliamo. Cittadini, politica tecnoscienza acquistano anche Confini dentro la città. Antropologia della Stazione Centrale di Milano di Enzo Colombo € 15.67
Scegliere il mondo che vogliamo. Cittadini, politica tecnoscienza
aggiungi
Confini dentro la città. Antropologia della Stazione Centrale di Milano
aggiungi
€ 26.95