€ 11.80
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Scandalo al sole

Scandalo al sole

di Sloan Wilson

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili. Scrittori
  • Traduttore: Oddera B.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2005
  • EAN: 9788806176648
  • ISBN: 8806176641
  • Pagine: VIII-358
  • Formato: brossura
America. Anni Cinquanta. [isola di Pine, una selvaggia isola del Maine, fa da sfondo alla vicenda. Proprio qui, Sylvia Raymond e Ken Jorgenson si ritrovano dopo quasi vent'anni e un amore sopito riprende vita nonostante ognuno di loro si sia costruito un'esistenza. Nello stesso tempo sembra nascere un idillio tra il figlio di lei, John, e la figlia di lui, Molly, entrambi ancora adolescenti. Da questi eventi scaturiranno contrasti drammatici ma malgrado tutto il romanzo sembra regalare un lieto fine. "Che sia dunque vero che non sappiamo mai di cosa parliamo quando parliamo d'amore? Comunque sia una certezza l'abbiamo: che dobbiamo sempre pagare qualcosa. E basta questo a rendere ancora attuale Scandalo al sole".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Scandalo al sole e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Scandalo al sole, 28-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Titolo molto particolare, attirerà molti lettori. Sloan Wilson non era probabilmente uno scrittore brillante, ma lucido sì. Nella prima metà del libro, quando al centro dell'azione si trova il contrasto tra il mondo ipocrita, esteriore e perbenista dei ricchi nullafacenti dell'isola di Pine e il mondo interiore e inconfessato di Ken e Sylvia, il suo sguardo è fermo, esatto e privo di compiacimenti; l'America degli anni '50, dei film con Doris Day, ne esce a pezzi, e l'opera di demitizzazione è tanto più efficace quanto più si pensi che Wilson non è un precursore dei contestatori hippie e radicali che pochi anni dopo cambieranno del tutto l'immaginario collettivo del paese, bensì un suo rappresentante che descrive ciò che vede dall'interno. La seconda parte del romanzo, incentrata sulla vicenda amorosa di John e Molly è meno efficace, sbiadita replica di quella dei loro genitori e un po' persa nei meandri delle difficoltà pratiche, non morali, dei protagonisti. Nel complesso comunque un libro efficace e sincero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO