La scala dorata. Parigi 1858

La scala dorata. Parigi 1858

di Lia Levi


  • Prezzo: € 6.00
  • Nostro prezzo: € 2.70
  • Risparmi: € 3.30 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

I gemelli Doriana e Alessandro, figli di un diplomatico del Regno di Sardegna, avranno un compito alla Corte di Napoleone III a Parigi: far ben figurare gli italiani per ottenere l'appoggio dell'Imperatore nella imminente guerra contro l'Austria. I due ce la mettono tutta, muovendosi tra spie, ragazzi amici oppure ostili, grandiosi festeggiamenti, misteri e pettegolezzi. Alla fine il salvataggio della 'nemica' Dolores da un incendio sulla Scala Dorata di una rappresentazione teatrale farà di Alessandro un eroe. Una scheda a fine volume, curata da Luciano Tas, riassume e spiega tutti gli avvenimenti del periodo storico. Età di lettura: da 10 anni.

Note sull'autore

Lia Levi è nata a Pisa il 9 novembre del 1931. Figlia di genitori piemontesi di origine ebraica, durante la seconda guerra mondiale ha avuto a che fare con la persecuzione razziale. Si è salvata dalla persecuzione rifugiandosi, assieme alle sorelle, in un convento di suore. Ancora bambina ha seguito la famiglia a Roma, città in cui tuttora vive. Dopo gli studi ha fondato e diretto il periodico Shalom, un mensile che si rivolge alla comunità ebraica. Oltre all’ambito giornalistico, Lia Levi ha anche lavorato come sceneggiatrice. Ha esordito nella narrativa con il romanzo del 1994 dal titolo “Una bambina e basta”, opera nella quale racconta l’infanzia difficile che ha affrontato durante le persecuzioni naziste. A questa primo romanzo ne sono seguiti molti altri, vincendo, nel 2010, il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo nella sezione narrativa con il romanzo dal titolo “La sposa gentile”.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Lia Levi:


Dettagli del libro -55%