€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sangue

Sangue

di Curzio Malaparte

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
I racconti compresi nella raccolta "Sangue" rappresentano una tappa importante nel percorso narrativo di Malaparte, un momento di passaggio dalla prosa d'arte delle opere brevi degli esordi ai più complessi romanzi della maturità. È in queste pagine che per la prima volta si rivela la capacità dello scrittore di Prato di cogliere il lato morboso e inquietante dell'esistenza umana, colta nel suo aspetto più appariscente: il sangue, appunto, elemento sacrificale e documento catartico di una sofferenza ancestrale. Il libro contiene uno scritto di Giuseppe Prezzolini.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Curzio Malaparte:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Sangue e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Malaparte e i rapporti col sangue, 30-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Malaparte, importante intellettuale del Novecento italiano, affronta in questo romanzo il rapporto talvolta morboso con il sangue.
Scritto nel 1937 dopo il ritorno dal confino, il lavoro di Malaparte risente della censura e della pressione effettuata dal Regime fascista allora in piedi.
15 racconti per raccontare ciò che di più arcaico e viscerale c'è in noi. Da segnalare su tutti il racconto introduttivo "Le tracce di sangue", "Primo sangue", "Città come me" e "Fedra, a mio parere i più belli. Un lavoro utile per conoscere il rapporto con l'uomo e il sangue che in questo romanzo funge da filo conduttore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO