€ 23.50€ 25.00
    Risparmi: € 1.50 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sandokan

Sandokan

di Hugo Pratt

3.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli Lizard
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788817031325
  • ISBN: 8817031321
  • Pagine: 79
  • Formato: rilegato
Le tigri di Mompracem, versione a fumetti del romanzo di Emilio Salgari firmata da Hugo Pratt e Mino Milani, fu realizzata per il "Corriere dei Piccoli" nel 1969, ma non venne mai pubblicata. Per quale ragione? Che fine ha fatto quello straordinario romanzo illustrato? È davvero andato perduto per sempre? Sono domande che i lettori si pongono da anni, e che fino a ora sono rimaste senza risposta. Oggi, dopo quattro decadi, i molti misteri che circondano il "Sandokan perduto" sono stati svelati: l'opera è stata ritrovata, e la Tigre della Malesia è tornata ad appassionare - in un'incarnazione sorprendente e modernissima - nuove generazioni di lettori.

Note su Hugo Pratt

Hugo Eugenio Pratt nacque a Rimini il 15 giugno del 1927. E’ ad oggi considerato uno dei maggiori fumettisti di tutti i tempi. Era figlio di Rolando Pratt, un militare di carriera di origini inglesi e di Evelina Genero, figlia di un poeta dialettale veneziano. Le origini veneziane della madre ebbero una forte influenza nella vita di Hugo, il quale più volte nelle sue opere ha rappresentato la città lagunare. Durante la seconda guerra mondiale, si trovava in Africa Orientale assieme alla famiglia. Nel 1941, quando l’Africa Orientale Italiana cadde, la famiglia Pratt fu internata a Dire Dawa, dove nel 1942 il padre morì. Nel 1943 Hugo rientrò in Italia e frequentò un collegio militare. Per breve tempo militò nella X Flottiglia MAS. Nel 1945 si unì agli alleati e svolse la funzione di interprete, oltre ad organizzare spettacoli a Venezia. Nel dopoguerra PRatt fondò la testata Asso di Picche Comics, una rivista di fumetti che ottenne un grande successo in Italia, ma anche all’estero e soprattutto in Argentina. Pratt, invitato in Argentina assieme ad altri disegnatori dalla Editorial Abril, trascorse alcuni anni a Buenos Aires, lavorando per numerosi editori. Tenne dei corsi di disegno in Brasile presso la Escuela Panamericana de Arte. In questo periodo si dedicò anche alle escursione e all’esplorazione di luoghi esotici. Alla fine degli anni Cinquanta viaggiò molto. Prima si trasferì a Londra, poi negli Stati Uniti e poi ancora in Sudamerica. Rientrò in Italia nel 1962 e iniziò a lavorare per il Corriere dei Ragazzi. Dall’incontro con Florenzo Ivaldi nacque la rivista Sgt Kirk, che si proponeva di portare in Italia le storie argentine del cartoonist, i classici americani e fumetti inediti. Il racconto inedito del primo numero della rivista fu “Una ballata del mare salato”, dove esordisce Corto Maltese, che nel tempo divenne uno dei personaggi del fumetto più apprezzati a livello internazionale. Durante gli anni Settanta Pratt strinse amicizia con il fumettista Lele Vianello, il quale divenne suo braccio destro. Continuò a scrivere e disegnare racconti fino alla sua morte, avvenuta il 20 agosto del 1995 a Losanna.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Sandokan acquistano anche Star rats. Ediz. deluxe di Leo Ortolani € 12.66
Sandokan
aggiungi
Star rats. Ediz. deluxe
aggiungi
€ 36.16

Prodotti correlati:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Sandokan e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Sandokan, 05-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Beh, davvero molto, ma molto interessante! Un capolavoro. L'ho comprato perché è un simbolo. Un'opera incompleta ma secondo me di grande valore: il tratto inconfondibile di Pratt, capace di svecchiare una storia dallo stile originale un po' stucchevole in un'opera che trasuda lo stile del Maestro di Malomocco. Poche tavole, anche perché lavoro incompleto, ma bellissime; la rilegatura ed il formato giustificano, a mio modo di vedere, il prezzo del volume.

Per collezionisti appassionati.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Sandokan, 06-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il ritrovamento di un inedito che si pensava perduto rappresenta già di per sè un evento. Se poi quell'inedito è di un grande autore come Pratt, la cosa assume proporzioni decisamente maggiori, Peccato però che il Sandokan ritrovato non sia nemmeno paragonabile alle avventure di Corto Maltese, nè per intreccio nè per costruzione psicologica. C'è infatti questo Sandokan che sembra agire più perchè la trama glielo indica piuttosto che per ragione personale, e questa sensazione mi ha decisamente infastidito. Come sempre però i disegni di Pratt vanno ammirati con la meraviglia che dovrebbe coglierci davanti alle bellezze della natura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO