€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Salmace

Salmace

di Mario Soldati

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
Pubblicata nel 1929, la raccolta di racconti "salmace" segna l'esordio narrativo di un giovanissimo autore salutato con entusiasmo da critici quali Cesare Garboli, Giuseppe Antonio Borgese, Eugenio Montale, Elio Vittorini. Nonostante l'età - appena ventitré anni -, Soldati oltre subito una prova di notevole maturità stilistica e, con la sua scrittura limpida ed elegante, traccia sei ritratti di personaggi borghesi, chiusi nei loro salotti, tra domestici e chauffeur, balli e teatri, fortemente condizionati da un'educazione repressiva di ogni pulsione e istinto, tutti colti nel contrasto tra le pubbliche virtù e i vizi privati. Nonostante la potenziale scabrosità dei temi trattati, vibra nelle pagine della raccolta una leggerezza ariosa, una precisione quasi nordica della forma, un entusiasmo emotivo con il quale l'autore partecipa alle tormentate vicende dei propri personaggi, una gioia profonda dell'esistere che legittima l'incandescenza delle passioni e accetta la varietà delle manifestazioni della vita, anche le più irrazionali.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Salmace e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Molto forti e intensi i contenuti, 04-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'appena ventenne Soldati ci regala alcuni personaggi straordinariamente descritti, pur rinchiudendoli nella forma minore del racconto: il risultato è una appassionante galleria di "Indifferenti", supportati però, contrariamente ai celebri ritratti di Moravia, da una fortissima attaccamento alla vita. Piccolo libro, nel quale già si nota il talento di un grande scrittore. Consigliato vigorosamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Salmace, 20-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Salmace era una ninfa che rinunciò alla sua verginità per Ermafrodito. Salmace è anche la raccolta di sei racconti definiti scabrosi da Borgese e scritti da un Soldati giovanissimo. Scrittore come sempre raffinato e spregiudicato allo stesso tempo, che sfida la sua contemporaneità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO