Le rose di Ester. Una madre racconta il genocidio armeno

Le rose di Ester. Una madre racconta il genocidio armeno

di Margaret A. Ahnert


  • Prezzo: € 18.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Ester è solo una ragazzina quando l'impero ottomano decide di cancellare il popolo a cui lei appartiene: gli armeni. Scacciata dal suo villaggio, intraprende una lunga marcia durante la quale vede morire gran parte della sua famiglia. Costretta a sposare un turco che la tratta come una schiava, per scappare da lui non le resta che abbandonare la sua terra e trasferirsi in America. Ora, a 98 anni, non può permettere che la sua esperienza si spenga con lei e all'amata figlia Margaret affida il tesoro della sua storia. Giorno per giorno, il dipanarsi dei ricordi dischiude l'incanto di un mondo lontano e mai dimenticato, il dolore lancinante della perdita e la rabbia di fronte all'odio più brutale e ingiustificato. Ma emerge anche il ritratto di una piccola donna coraggiosa e tenace, sopravvissuta all'orrore senza mai perdere la sua ironia e la profonda umanità.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: Le rose di Ester. Una madre racconta il genocidio armeno
  • Traduttore: Aguilar I.
  • Editore: Rizzoli
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • ISBN: 8817024848
  • ISBN-13: 9788817024846
  • Pagine: 254
  • Reparto: Biografie e memorie > Biografie > Autobiografie
  • Formato: rilegato