€ 9.00€ 20.00
    Risparmi: € 11.00 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Roma in fiamme. Nerone, principe di splendore e perdizione. Il romanzo di Roma

Roma in fiamme. Nerone, principe di splendore e perdizione. Il romanzo di Roma

di Franco Forte

5.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788804608042
  • ISBN: 8804608048
  • Pagine: 496
  • Formato: rilegato
Nella storia dell'antica Roma nessun personaggio appare più misterioso, affascinante, dibattuto, amato e odiato di Nerone - imperatore matricida, accusato di essere il mandante del grande incendio di Roma del 64, e nello stesso tempo discepolo di Seneca e appassionato di canto e arte greca. Ma Nerone era davvero un pazzo, una sorta di sociopatico e megalomane, o era piuttosto un precursore della politica-spettacolo che tanto va di moda oggi? Era un innovatore dei costumi e della cultura dell'epoca o era invece un uomo tormentato da un malessere intcriore che lo spingeva a primeggiare a ogni costo? In questo romanzo, Nerone emerge con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, in una ricostruzione narrativa che affonda le radici negli studi classici ma anche nei saggi più recenti e aggiornati, sullo sfondo di una Roma imperiale ricostruita nel dettaglio e animata da pulsioni, passioni, intrighi e dissapori che contraddistinguono il periodo dal 54 al 68 d.C. come la crescita più controversa, ma anche più spettacolare, fra quelle che hanno segnato la storia dell'Urbe.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Franco Forte:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Valido, 04-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bravo davvero Forte nel tratteggiare con maestria e padronanza una figura ambigua e difficile come Nerone. Il suo rittratto dell'ultimo imperatore della dinastia Giulio-Claudia mette in difficoltà anche gli storici veri. Un romanzo del ciclo della Roma antica curato da Manfredi che si staglia sopra gli altri: è un solo un romanzo, d'accordo, ma si legge come un saggio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO