€ 7.52€ 8.00
    Risparmi: € 0.48 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le rivoluzioni scientifiche

Le rivoluzioni scientifiche

di Thomas S. Kuhn

5.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Voci
  • Traduttore: Lotti B.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • EAN: 9788815126559
  • ISBN: 8815126554
  • Pagine: 74
  • Formato: brossura
Dopo la pubblicazione della sua opera più celebre, "La struttura delle rivoluzioni scientifiche" (1962), Thonias Ruhn ribadì i principi fondamentali della sua teoria in una serie di interventi. È ciò che fa anche in questo piccolo libro, destinato all'ampio pubblico dei non specialisti e tuttora inedito in italiano. L'autore vi sostiene che il cammino della scienza verso la verità non procede per gradi, ma è soggetto periodicamente a rivoluzioni che comportano un mutamento del paradigma di riferimento, cioè dell'insieme di teorie, leggi e strumenti universalmente accettati. Il cuore del volume è dedicato alla presentazione di tre esempi di cambiamento scientifico rivoluzionario: il passaggio dalla concezione aristotelica del moto a quella newtoniana; il passaggio dalla teoria delle forze di contatto a quella chimica per spiegare la pila di Volta; infine il passaggio dalla derivazione di Planck della legge sulla radiazione di corpo nero a quella comunemente adottata oggi. Tre momenti cruciali nella storia della scienza, che Ruhn illustra con grande chiarezza e semplicità, per poi definire su questa base i tratti comuni che individuano la categoria di "rivoluzione scientifica".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Interessante, 14-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore propone la sua concezione filosofica secondo la quale il pensiero scientifico si rinnova continuamente attraverso due diversi tipi di sviluppo: lo sviluppo normale in cui vengono integrate nuove scoperte a quelle precedenti e lo sviluppo rivoluzionario in cui le scoperte e le teorie precedenti vengono messe in parte in discussione per essere o sostituite o riformulate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO