€ 5.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il ritratto di Dorian Gray

Il ritratto di Dorian Gray

di Oscar Wilde

4.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 12 recensioni)

4.0Il mito della bellezza e giovinezza, 15-04-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Meraviglioso romanzo che tratta un argomento caro a molti: il mantenimento delle giovinezza e della bellezza. Narra infatti la storia di Dorian Gray, un giovane bellissimo che decide di non volere invecchiare. Per questo decide di vendere la sua anima e far invecchiare, al suo posto, un ritratto che si era fatto fare. Purtroppo la bellezza non è tutto, infatti la vita di Dorian non è felice, anzi lui inizia a macchiarsi di innumerevoli cattive azioni, arrivando fino all'omicidio. Per lui non c'è un lieto fine. Bellissimo libro con forte morale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il desiderio di ogni essere umano, 27-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi non ha mai desiderato di poter non invecchiare? Ognuno di noi sicuramente avrà espresso, almeno una volta nella propria vita, un simile desiderio e l'autore del romanzo è stato così geniale (infondo si tratta di Oscar Wilde! ) da averlo descritto nelle sue sfaccettature anche se solo nello spazio breve di un romanzo fantastico. Il prezzo da pagare per ottenere l'eterna bellezza e l'eterna giovinezza? L'invecchiamento dell'anima.
Al lettore è lasciata ogni riflessione sulle conseguenze del gesto del protagonista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stupendo, 11-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che ho letto con piacere a scuola: Oscar Wilde ci racconta in un romanzo la sua visione sulla bellezza. Pur conoscendo già il finale ho apprezzato la vicenda pagina dopo pagina. Sicuramente un capolavoro della letteratura inglese di fine Ottocento che rimane sempre moderno. Una lettura adatta e consigliata ad adolescenti ed agli adulti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stupendo, 12-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'idea di leggere un libro studiato a scuola non mi attirava, quindi ho considerato per molto tempo questo libro un qualcosa di sicuramente noioso.
La verità è che una volta iniziato a leggerlo non ho potuto fare a meno di continuar ee finirlo tutto d'un fiato.
E' un libro incantevole, che mi ha lasciato molto e che consiglio di leggere a tutti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un grandissimo classico, 30-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto per la prima volta questo incredibile romanzo da adolescente: mi sembrava pomposo e pretenzioso. L'ho riletto in età adulta e ho capito il punto di vista di questo grandissimo scrittore: la bellezza e la giovinezza possono diventare un'arma a doppio taglio. Bisogno goderne nel momento in cui ci viene data e non cercarla in eterno. Davvero attuale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Deludente, 26-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'avessi letto a 15 anni l'avrei trovato un capolavoro. Invece ho avuto la (s) fortuna di leggerlo qualche anno dopo. E l'ho trovato piuttosto scontato e persino un po' troppo pretenzioso. Restano, bellissime, le massime che il caro Wilde si diverte a spargere costantemente durante la narrazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0da leggere e rileggere, 13-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
un vero capolavoro. l'ho letto con la matita in mano per sottolineare le incredibili massime pronunciate ora da uno, ora da un altro personaggio. fantastico
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ricerca del piacere, 23-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro racconta del giovane dorian e della ricerca del piacere non epicureo ossia il piacere senza turbamenti noto come atarassia, ma il piacere dissoluto, materiale e spesso immorale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellezza e dannazione, 21-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
"L'unico modo di sfuggire a una tentazione, è cedervi". Unico romanzo di Wilde, ma direi che il suo fascino è indiscutibile. Un giovane e affascinante ragazzo (Dorian), un pittore particolarmente bravo (Basil) e un aristocratico spregiudicato e tentatore (Lord Henry. Dorian rinuncerà alla sua anima in cambio della bellezza eterna, che non sfiorisce, ma il quadro invecchierà al posto suo.
Riuscirà a redimersi?
E' un capovolaro, creato dall'uomo che si pone come spartiacque tra due secoli (Wilde muore esattamente nel 1900... buona lettura!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il Ritratto, ma non solo quello..., 12-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
120 anni e non sentirli, certo: si tratta di un classico, un'opera cioè che ha sempre qualcosa da dirci e lo ha tanto più in questa società dalla perfetta apparenza ma dalla carente, se non ripugnante, sostanza.
In realtà voglio commentare la prefazione di questa edizione Feltrinelli: Aldo Busi scrive in poche pagine, con l'ironia impareggiabile che gli è propria, un piccolo trattato sul come fare le prefazioni senza svelare nulla dell'intreccio, irridendo chi lo fa, senza imporci interpretazioni di un tipo o di un altro: piuttosto, la sua esplicita preoccupazione è occupare materialmente lo spazio che l'editore dedica alla prefazione "svelandoci, se possibile, meno possibile": questa è vera prosa d'arte contemporanea, un gioiello prima di un altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0fermiamoci tutto un attimo per rivalutarlo, 08-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come per tutti i classici, difficilmente si trova qualcosa di negativo da dire. Dorian Gray è piaciuto anche a me, certo, ma sul web o in generale nelle discussioni per locali, ne sento parlare come di un’opera magistrale, forse la migliore di tutti i tempi. Ecco, no, cioè, io non la penso così. Romanzo fresco, pieno di significati tra le righe, divertente e completo (a me Wilde piace), però non mi sembra il caso di fare di questo libro un monumento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un classico assoluto, 07-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Tratta di tematiche talmente universali e comuni a tutta l'umanità di tutte le epoche che la sua storia non invecchiarà mai, proprio come il desiderio degli uomini di non invecchiare. Vorrei sapere: nonostante il finale non lieto del libro, nonostante la morale faccia capire che la felicità non si ottiene così, nonostante tutte le conseguenze a cui ciò porterà, c'è qualcuno che non desiderebbe avere un'opportinità come quella di Dorian Gray? Io credo di no...
Ritieni utile questa recensione? SI NO