Il ristorante dell'amore ritrovato

Il ristorante dell'amore ritrovato

4.0

di Ito Ogawa


  • Prezzo: € 15.00
  • Nostro prezzo: € 14.25
  • Risparmi: € 0.75 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Ringo, una ragazza che lavora nelle cucine di un ristorante turco di Tokyo, rientra una sera a casa con l'intenzione di preparare una cena succulenta per il suo fidanzato col quale convive da un po'. Con suo sommo sgomento, però, scopre che l'appartamento è completamente vuoto. Niente televisore, lavatrice, frigorifero, mobili, tende, niente di niente. Spariti persino gli utensili in cucina, il mortaio di epoca Meiji ereditato dalla nonna materna, la casseruola Le Creuset acquistata con la paga del suo primo impiego, il coltello italiano ricevuto in occasione del suo ventesimo compleanno. È, soprattutto, sparito il fidanzato indiano, maitre nel ristorante accanto al suo, un ragazzo con la pelle profumata di spezie. Lo choc di Ringo è tale che resta impietrita al centro della casa desolatamente vuota, la voce che non le esce più dalla bocca. Decide allora di ritornare al villaggio natio, dove non mette più piede da quando, quindicenne, è scappata di casa in un giorno di primavera. Là, appartata nella quiete dei monti, matura il suo dolore. Una mattina, però, osservando il granaio della casa materna, Ringo ha un'idea singolare per tornare pienamente alla vita: aprire un ristorante per non più di una coppia al giorno, con un menu ad hoc, ritagliato sulla fisionomia e i possibili desideri dei clienti.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 7 recensioni)

3.0Semplice, intimo e magico, 29-10-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo suggerisce una storia romantica, la copertina invece prefigura una storia con un pizzico di magia. Ebbene: ha ragione la copertina. La storia è semplice, piana, non ci sono troppi colpi di scena ma la descrizione delle ricette e dei loro preparativi, quasi dei rituali che la protagonista compie, riesce a infondere un senso di ottimismo, di voglia di partecipare, e immerge nel clima di un piccolo, intimo ristorante. Bella l'idea che i piatti vadano preparati ad hoc pensando ai bisogni della persona che li ha scelti. Le descrizioni sono accurate: sembra di muoversi nel piccolo villaggio insieme alla protagonista. Alla fine il messaggio che rimane è di non smettere mai di inseguire i propri sogni e di coltivare i propri talenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0L'amore per il cibo, 11-10-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia intensa sulla passione per il cibo. Una lettura piacevole e interessante, per niente banale. Non è mai troppo tardi per seguire i propri sogni e a volte le disgrazie, le sfortune della vita, i rapporti spezzati possono trasformarsi in qualcosa di inaspettatamente meraviglioso.
Inoltre le ricette che fanno da contorno a tutta la storia sembrano quasi prendere vita tra le righe, dando quasi l'impressione di sentirne gli odori.
Libro davvero consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Arte culinaria, 12-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la conferma che attraverso il cibo si possa ritrovare l'amore, l'amore per la vita, l'amore per il passato ed il desidero per il futuro. Ogni pietanza esplode di profumi di speranza e contiene sapori di dolce passato. Come un solo piatto possa contenere tutto un vissuto pieno di perplessita' ma il pensiero e l'ideazione di nuovi accoistamenti e nuovi sapori dia la spinta per fare ancora progetti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Delicato, 30-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Favola agrodolce sulla vita e sugli affetti verso ogni essere vivente, in cui si ritrovano, velati, molti riferimenti alla cultura dell'Estremo Oriente. Una storia in cui il cibo costituisce uno spettacolo continuo, per come viene concepito, preparato, presentato, gustato e assimilato, insegnandoci che la vita, nel bene e nel male, ha sempre sapore.
Per chi conosce il giapponese, la scrittrice ha un suo sito personale carinissimo, dove tra le altre cose pubblica periodicamente le sue ricette personali!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Commovente, 12-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro intenso e commovente, che migliora e si fa sempre più interessante andando avanti con la lettura. Interessantissima anche la descrizione dei piatti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0da non perdere !, 10-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Delicata storia di Ringo, abile cuoca con grande amore per la cucina e il cibo.
Per lei in ogni alimento c'è la vita.
Reduce da un grande dolore dovuto all'improvviso abbandono da parte del suo fidanzato, la deruba di tutto, ritorna nel suo piccolo paese d'origine. Riesce ad aprire un piccolo ristorante per una sola coppia alla volta. Prima di cucinare per i clienti li incontrerà per cercare di capire le loro caratteristiche e creerà un menù ad hoc
Con grande passione ed arte trasforma il cibo in piatti che diventano prelibatezze tali da toccare persino i sentimenti di chi li assaggia.
Il suo piccolo ristorante diventa meta non solo di coppie innamorate...
Assolutamente molto carino
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0COMMOVENTE, 04-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto bello. L'Amore Ritrovato del titolo non e' quello tra la protagonista e il fidanzato che l'ha abbandonata all'inizio del libro, ma e' quello tra la protagonista e la madre. Assolutamente commovente. Tutto il romanzo e' traboccante di annotazioni culinarie, di descrizione di ricette, di profumi di cibo, di prodotti tipici per la maggior parte sconosciuti e proprio per questo e' tanto interessante. Alla fine del libro ci sono comunque diverse pagine di glossario dove si puo' trovare la spiegazione dettagliata di ogni termine riportato in lingua originale (scritto in corsivo).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product