€ 23.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il ripudio del sapere. Lo scetticismo nel teatro di Shakespeare

Il ripudio del sapere. Lo scetticismo nel teatro di Shakespeare

di Stanley Cavell


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Biblioteca Einaudi
  • Traduttore: Tarizzo D.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2004
  • EAN: 9788806148959
  • ISBN: 8806148958
  • Pagine: XV-292
  • Formato: brossura
Un'interpretazione delle tragedie di Shakespeare viste in relazione alla crisi del sapere e alla nascita dello scetticismo del primo Seicento. Lo scetticismo che prenderà forma nelle "Meditazioni" di Cartesio è, infatti, già del tutto presente nelle grandi opere teatrali del drammaturgo inglese. Otello con la sua "gelosia" e la sua violenza consente di analizzare le conseguenze dello scetticismo sull'uso umano della conoscenza. Amleto è il dramma di un uomo che si rifiuta di nascere, che non vuole farsi avanti nel mondo che lo attende. Una parte notevole del volume consiste nell'esplorazione di "Re Lear", uno dei più importanti contributi critici di scuola anglo-americana dedicato al capolavoro shakespeariano.

Altri utenti hanno acquistato anche: