Alla ricerca del tempo perduto

Alla ricerca del tempo perduto

5.0

di Marcel Proust


  • Prezzo: € 55.00
  • Nostro prezzo: € 46.75
  • Risparmi: € 8.25 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 60 ore e 9 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 06 dicembre   Scopri come

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€    Scopri come

Descrizione

A confronto con l'opera di Proust, quasi tutti i romanzi che si conoscono sembrano dei semplici racconti. Alla ricerca del tempo perduto è una cronaca ricavata dal ricordo: nella quale la successione empirica del tempo è sostituita dal misterioso e spesso trascurato collegarsi degli avvenimenti, che il biografo dell'anima, guardando all'indietro e dentro di sé, sente come l'unica cosa vera. Gli avvenimenti passati non hanno più potere su di lui, ed egli non finge mai che quanto da tempo è accaduto non sia ancora accaduto, e che non sia ancora deciso quanto da tempo è deciso. Perciò non c'è tensione, non c'è acme drammatico, non c'è assalto e scontro, ne susseguente soluzione e pacificazione. La cronaca della vita inferiore scorre con armonia epica, poiché è soltanto ricordo e introspezione. E la vera epica dell'anima, la verità stessa, che qui irretisce il lettore in un dolce, lungo sogno in cui egli soffre molto, ma soffrendo gode anche la libertà e la pace; è il vero pathos del decorso delle cose terrene, quel pathos che sempre scorre, che mai si esaurisce, che costantemente ci opprime e costantemente ci sostiene. (Erich Auerbach)

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Alla ricerca del tempo perduto acquistano anche Controcorrente di Joris-Karl Huysmans € 8.46
Alla ricerca del tempo perduto
aggiungi
Controcorrente
aggiungi
€ 55.21

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 9 recensioni)

5.0Circolarità, 08-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un capolavoro di valore inestimabile nel quale si ritrova tutta la fondamentale influenza che il grande Balzac ha esercitato sul suo degnissimo "discepolo".
Lo stile è del tutto peculiare e il suo reale apprezzamento è riservato a pochi eletti. Coinvolge tutti i sensi, regalando l'illusione di una percezione personale. Il tutto veicola un concetto di circolarità dell'esistenza anche' esso accessibile a pochi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Alla ricerca del tempo perduto, 03-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Che dire? Marcel Proust con i suoi libri ha fatto la storia della letteratura. Scritto in maniera straordinaria ti trasporta all'interno dei libri e ti lasci cullare dalle sue splendide parole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Alla ricerca del tempo perduto, 02-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
E' stata una faticaccia ma sono riuscito a finirlo. Scrittura molto ispirata, anche nella traduzione italiana. Si vede che queste sue riflessioni notturne sono state uguali a quello che un monaco certosino vive nella sua cella. (che entrambi questi stili di vita siano prodotti nevrotici?) Con i frutti dolci e amari che un simile modo di vivere concede a piene mani. A volte capita di pensare "ma decidito una buona vlta, scegli l'una o l'altra possibilità, ma non puoi costringerti-ci per tutto un volume ad avvitarti-ci su un problema che potrebbe non esistere in un'animo più risoluto". Magistrale l'incipit "per molto tempo sono andato a letto presto la sera...". Questo ho letto la prima volta e guai a chi cambia anche solo di qualche virgola la traduzione. Solo su questa frase ci sarebbe da meditare e disquisire per ore...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Alla ricerca del tempo perduto, 06-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il libro della mia vita. E' l'opera fondamentale del novecento, l'università del lettore, la sublimazione del piacere di leggere, uno strumento straordinario per conoscersi....e per conoscere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Alla ricerca del tempo perduto , 24-09-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un capolavoro immortale; l'importante è cominciare la lettura sapendo di non avere davanti un romanzo tutto trama e brividi, ma un libro da gustare in ogni sua frase, come un buon dolce, magari alternandolo ad altre letture e riservandolo per i momenti di calma interiore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0O si adora, o si detesta..., 23-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
... e io personalmente lo adoro. Quest'opera per me è Il Romanzo. E' un capolavoro di ritratti, una fenomenologia dell'animo umano che nemmeno i romanzi più vicini alla psicanalisi sono riusciti a toccare. E' un'opera sul tempo che richiede tempo, non si legge di fretta pensando ad altro. Ci si deve immergere nell'atmosfera, si devono frequentare i protagonisti come amici di famiglia. Tra tutti i romanzi che compongono l'opera, a mio parere, il migliore è quello conclusivo, "Il tempo ritrovato".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Proust quasi un Dio, 01-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Proust è probabilmente uno dei più grandi scrittori della storia della letteratura mondiale. Un genio straordiario, che è riuscito a descrivere la condizione dell' aristocrazia decadente francese come nessuno né prima né dopo di lui, addolcendo il tutto con un linguaggio elaborato ma fluido. In più, la Newton Compton ha nuovamente propsto un caplavoro della letteratura ad un prezzo più che accessibile. Da prendere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0un chef-d'œuvre, bien sûr, 26-08-2010, ritenuta utile da 7 utenti su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
come si può recensire uno dei tre autori obbligatori del novecento? se uno lo leggesse dieci volte - io sono a tre - leggerebbe dieci libri diversi. un po' pesante dici? troppe pagine? il mare ti sembra troppo grande? quando alzi gli occhi al cielo trovi che dovrebbero abbassarlo un po'? Proust ha esalato la vita attraverso la penna, le pagine dei suoi manoscritti sono stracolme di parole, intrecciate come la siepe "Du côté de chez Swann". compralo, leggilo, se non riesci a finirlo comunque ti sentirai migliore ;-)
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0capolavoro senza tempo, 21-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Alla ricerca del tempo perduto è una incredibile e interminabile passeggiata a ritroso nella memoria, nella quale si rivedono anche i più piccoli particolari di un'esistenza ormai apparentemente andata. Il lirismo di cui Proust riesce a fare sfoggio in alcuni passaggi è eccezionale e mette davanti al fatto di trovarsi di fronte a un genio della narrativa. unico difetto è l'estensione, le pagine sembrano interminabili seppure scorrano velocemente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO