€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il ricatto

Il ricatto

di John Grisham

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar grandi bestsellers
  • Traduttore: Lamberti N.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2010
  • EAN: 9788804598282
  • ISBN: 880459828X
  • Pagine: 390
  • Formato: brossura
Cresciuto nello studio legale del padre nella cittadina di York, in Pennsylvania, Kyle McAvoy è un giovane con un roseo futuro davanti. Intelligente e di bell'aspetto. Ma nel suo passato c'è un segreto che lui avrebbe voluto dimenticare, e quando alcuni loschi personaggi lo avvicinano annunciandogli di avere le prove del suo coinvolgimento in uno stupro di gruppo negli anni del college, Kyle avverte la sgradevole sensazione di non essere più l'unico padrone del suo destino. I ricattatori agiscono per conto di un misterioso committente interessato a una causa che vede due prestigiose società darsi battaglia per il possesso dei progetti di un avveniristico bombardiere commissionato dal Pentagono. Kyle, semplicemente, dovrà fare ciò che sogna ogni giovane avvocato: accettare l'offerta di lavorare a New York nel più prestigioso studio legale del mondo, che gli ha offerto un impiego strapagato. Questo gli consentirà di passare ai suoi ricattatori preziose informazioni riguardo al contenzioso in atto. Trovandosi costretto a commettere un crimine per nasconderne un altro, Kyle si rende conto che la sua carriera e la sua libertà sono in pericolo, come anche il futuro che aveva immaginato per sé. Ribellarsi al diabolico meccanismo che rischia di stritolarlo significherà ridare un senso al suo codice etico e mettersi una volta per tutte alla ricerca, della verità, anche su se stesso.

Note su John Grisham

John Grisham nasce l'8 febbraio 1955 a Jonesboro, un piccolo paese dell'Arkansas. Proviene da una famiglia modesta, ha quattro fratelli e il padre ha lavorato come operaio e come coltivatore di cotone. Dopo numerosi spostamenti, la famiglia di John nel 1967 si stabilisce a Southaven, nel Mississippi. Grazie ai suggerimenti della madre, fin da piccolo nutre una passione molto forte per la narrativa. Legge moltissimo e ha modo di coltivare interesse per numerosi scrittori, in particolar modo apprezza le opere di John Steinbeck, per via della chiarezza che caratterizza la scrittura dell'autore. Ha studiato Legge presso la Mississippi State University. Durante gli studi all'università inizia a tenere un diario, uno strumento fondamentale per la sua creatività che gli ha concesso di muovere i primi passi nella narrativa. Dopo aver conseguito la laurea in Legge nel 1981, esercita la professione di avvocato per circa dieci anni, accumulando un notevole bagaglio di conoscenza del mondo giuridico che successivamente gli torna utile nell'attività di scrittore di romanzi giuridici. Scrivere è per John un hobby a cui dedicarsi nel tempo libero. Il primo romanzo nasce così, il risultato di un passatempo. Si intitola "Il momento di uccidere" e narra la storia di un padre che si fa giustizia sommaria, uccidendo i colpevoli dello stupro di sua figlia. Subito dopo, seguirà "Il socio", il romanzo più venduto nel 1991. Il regista Sydney Pollack ha trasposto il romanzo su una pellicola in cui hanno recitato Tom Cruise e Gene Hackman. A questo successo ne seguiranno altri, tra cui "Il rapporto Pelican", "Il cliente" e "L'uomo della pioggia". Oltre al socio, molti altri suoi romanzi sono diventati dei film che hanno incontrato il favore di pubblico e critica. John Grisham è oggi considerato il maestro del giallo giudiziario.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di John Grisham:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il ricatto e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 9 recensioni)

2.0Il ricatto, 04-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Che fine ha fatto il John Grisham di un tempo! Quello dai "legal-thriller" che ti tenevano incollato fino all'ultima pagina e ti facevano rimanere a bocca aperta? Sinceramente non ho trovato nulla di tutto ciò in questo romanzo, e ammetto di esserne rimasta abbastanza delusa. Spero che si tratti di un momento di crisi per l'autore perché non mi andrebbe di sprecare ancora dei soldi affidandomi solo alla sua fama.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un po' lento..., 21-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un brillante rampollo della buona borghesia americana con un futuro stabile all'interno dello studio legale del padre e un suo segreto passato che sembra voler tornare per sconvolgergli l'esistenza... Un intrigo viene ordito alle sue spalle mettendolo di fronte a problemi di natura etica... Un buon libro anche se a tratti perde vigore narrativo...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bel libro, 25-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo qualche libro così così è tornato il vero John Grisham maestro del legal thriller. Un avvocato è alle prese con un segreto molto particolare che mette a repentaglio anche la sua vita e lui si mette in gioco per riuscire a risolvere questo caso davvero intrigato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ritorna Grisham, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo qualche romanzo che non mi ha entusiasmato eccone uno che riprende il classico stile legal-thriller. Avvincente fin dalle prime pagine scorre velocemente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto bello!, 16-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il mio primo libro di Grisham, devo dire che mi a preso molto, le ambientazioni e la descrizione del pesonaggio principale sono molto curate, senza troppi colpi di scena ma con un buon livello dall'inizio alla fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il ricatto, 02-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro ha un ritmo incalzante, una discreta tensione narrativa e uno stile ottimo. Forse, il piccolo difetto è che le trame di Grisham sono un pò ripetitive nei personaggi. Comunque da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Finale?!, 27-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
3 giorni mi sono bastati x leggerlo...la trama mi piaceva parecchio, ma vero è che il finale...non c'è stato! ma è anche vero che in realtà potrebbe succedere realmente così...il ricattatore pagato dal governo non lo scoverebbero mai!...e la storia con Dale...immaginiamoci un lieto fine!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0libro lento, 21-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come in altre occasioni Grigham si blocca nel cercare a tutti i costi un'ispirazione. Il risultato è un romanzo lento e appena sufficiente per la sua sola capacità di scrittura. Ma il resto?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0delusa, 07-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un pò delusa... Libro carino anche se un pò scontato ma la cosa che me l'ha reso pesante è la lentezza della trama questa volta Grisham poteva fare decisamente meglio...
Ritieni utile questa recensione? SI NO