€ 9.80
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Resurrezione

Resurrezione

di Lev Tolstoj

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
Dalla storia pietosa ed edificante, narratagli da un amico giurista, il più che settantenne Tolstoj trae lo spunto per un romanzo di grande respiro, "illuminato con il modo odierno di veder le cose", per usare le sue parole. Alla vicenda di Katjuscia e Nechljudov, con la loro finale "resurrezione" a una nuova vita, di cui la dignità e la coscienza di sé sono i pilastri, ben si affianca, e anzi fa da protagonista, quella folla di personaggi "umiliati e offesi" che scatenò gli entusiasmi di un critico illustre come Cechov. Non più semplice coro, ma componente essenziali degli avvenimenti, di questa gente semplice, lo scrittore si fa accorato portavoce, tracciando quadri di indimenticabile intensità e vigore.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Lev Tolstoj:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Resurrezione e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

5.0L'alchimia dei Sé, 27-10-2013, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Colpa, vergogna, perdizione, salvezza. Questi sono solo alcuni dei temi attorno ai quali si svolge il surreale viaggio di salvezza interiore dei protagonisti: un principe a cui nulla è mai mancato nella vita – che perciò prova vergogna di sè – e una donna la cui nascita era indesiderata che, tradita e disillusa dalla vita e dall'amore, viene condannata ad una vita di vergogna che la condurrà ad un'accusa per omicidio e alla condanna ai lavori forzati. Saranno proprio la condanna della donna e la disillusione di entrambi a costituire quel processo di salvezza della propria anima che anelano da tutta la vita. Un'opera straordinaria e di grande densità, un invito a tutti a volgere, seppur con timore e tremore, uno sguardo all'interno di di quel sé che tanto fuggiamo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un buon classico da leggere, 25-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo è interessante e segue una bella scia narrativa, è per certi versi pesante dato la sua consistente mole di descrizioni introspettive oltre che le descrizioni dei luoghi dove il personaggio è costretto a seguire e percorrere... Una lettura pur sempre scorrevole e un romanzo diverso dagli altri, sia nello svolgimento che nel finale
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0L'amore contro tutto, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Commentandolo si corre il rischio di rovinarlo; uno dei tre pilastri di Tolstoij, l'ultimo romanzo dell'autore russo. Una storia d'amore commovente, quasi impossibile eppure tanto voluta. Un libro educativo, che vuole insegnare i valore del vero amore e della moralità, in un'ottica cristiana. Un capolavoro che lascia senza fiato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Opera sublime, 12-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
In un viaggio attraverso il tunnel della colpa e dell'espiazione, perfettamente rientrante nei canoni della morale cristiano - ortodossa della Russia zarista, la storia della rinascita di un uomo corrotto e roso dalla colpa. Per chi si dirige alla ricerca di una spiritualità assoluta che trasforma il materiale in etereo e sublime.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Resurrezione, 23-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Opera testamento di un Tolstoj convertito ad un cristianesimo distante, quasi antitetico, al cattolicesimo contemporaneo. Viaggio nelle carceri della russia zarista e nello sviluppo di una morale cristiana nel protagonista attraverso incontri con personaggi che incarnano sempre più l’ideale di un cristianesimo luminoso, intransigente e rivoluzionario.
Ritieni utile questa recensione? SI NO