Tutte le recensioni di D.Scotti

Vedi la classifica degli opinionisti
L' Agnese va a morireL' Agnese va a morire
di Renata Viganò - Einaudi
    € 11.00
5.0Una donna, 27-04-2012
« Un romanzo doloroso, che narra la Resistenza sia dalla angolazione individuale (accentuata dalla poca istruzione della protagonista) sia in quella più vasta del "partito" e dell'"ideale". Agnese è una signora semplice, di mezza età, che sceglie di unirsi ai partigiani, senza mai considerarsi un'eroina, ma sempre con in testa l'obiettivo del bene necessario. L'ho trovato lucido e appassionante. »
Arboreto salvaticoArboreto salvatico
di Mario Rigoni Stern - Einaudi
    € 9.00
4.0Un piccolo volumetto, 27-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
« In questo minuscolo libro, forse non fra i più celebri di Rigoni Stern, si riassume tutta la personalità del nostro Grande scrittore, che così repentinamente ci ha lasciato.
Un grande narratore, un fecondo testimone del suo mondo, forse un pò opposto alla modernità, ma concreto e genuino; adoratore prediletto delle sue montagne, dei suoi boschi e doloroso ricordo delle atrocità della guerra. Un grande italiano, un narratore che resterà nella storia. »
Uomini, boschi e apiUomini, boschi e api
di Mario Rigoni Stern - Einaudi
    € 10.50
4.0Interessante quanto commovente., 27-04-2012
« Una collezione di racconti che narra dell'interazione dell'uomo con i molteplici aspetti della montagna, un rapporto che non è solo necessità ma passione e rispetto per la terra e i suoi abitanti. A partire dalla caccia, agli animali, alla esistenza con le api e poi con i vari mestieri che una vita piuttosto in solitudine obbliga a intraprendere per rendere più sopportabile gli inverni e l'isolamento. Di sicuro non un libro che trasmuta l'esistenza ma comunque una lettura piacevole. »
La globalizzazione e i suoi oppositoriLa globalizzazione e i suoi oppositori
di Joseph E. Stiglitz - Einaudi
    € 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
4.0Indispensabile, 27-04-2012
« Libro degnodi attenzione, vera e propria pietra miliare all'interno della riflessione mondiale sulla globalizzazione. Il Premio Nobel per l'economia scaglia un atto di accusa contro le istituzioni internazionali, ree a suo avviso di aver favorito gli interessi dei paesi abbondanti a danno di quelli in via di sviluppo, il tutto dal celebre punto di vista di chi ha lavorato personalmente della Banca Mondiale e ha ricoperto numerosi posti di potere nella politica monetaria internazionale. Molto interessante e a mio giudizio istruttivo. »
La globalizzazione che funzionaLa globalizzazione che funziona
di Joseph E. Stiglitz - Einaudi
    € 12.22€ 13.00
    Risparmi: € 0.78 (6%)
4.0Anche per non economisti, 27-04-2012
« Stiglitz tenta di fare un quadro completo a livello sovraeconomico su una possibile globalizzazione. I discepoli della globalizzazione dicono che con lei ci guadagneranno tutti. Stiglitz ci fa comprendere chiaramente come la globalizzazione attuale è una sorta di modello di neocolonialismo. Quasi niente funziona mai quando si intromette la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale. Anche qui la Cina è in lotta con il modello occidentale e per ora sta avendo effetti sorprendentemente migliori. »
Molestie morali. La violenza perversa nella famiglia e nel lavoroMolestie morali. La violenza perversa nella famiglia e nel lavoro
di Marie-France Hirigoyen - Einaudi
    € 12.00
4.0Per psicologi, 27-04-2012, ritenuta utile da 5 utenti su 5
« Un saggio meraviglioso che mi ha fatto capire perchè pativo tanto pur vivendo in una situazione apparentemente idillica. Mettere in mostra le "violenze morali", quelle mancanze di rispetto ripetute che arrivano a rovinare l'esistenza ad alcuni membri del nucleo familiare senza che qualcuno all'esterno se ne accorga e traspoortano le persone a sentirsi depresse senza motivo e a domandarsi se sono matte. Un capolavoro che andrebbe adottato come lettura per futuri psicologi. »
Il bosco degli urogalliIl bosco degli urogalli
di Mario Rigoni Stern - Einaudi
    € 10.00
4.0Racconti enormi, 27-04-2012
« Brevi quadretti di vite comuni orbitanti attorno a un singolo centro di gravità, quel bosco che è il titolo dell'opera, che ne è la semplice ambientazione ma che è anche molto di più; è simbolo d'una dimensione all'epoca in declino (oggi, forse, scomparsa) , una dimensione di sincerità e impegno, di genuinità e naturalezza. Caratteristiche perfettamente espresse dalla scrittura meravigliosa, lucida ma ingenua, del maestro Rigoni Stern: uno dei pochi singoli in grado di affrescare il mondo senza far sconti a chi legge, e di trasmettere - chissà poi come - emozioni di rara grazia e d'immensa bellezza. Incredibilmente profondo sul piano narrativo »
La trama del cosmo. Spazio, tempo, realtàLa trama del cosmo. Spazio, tempo, realtà
di Brian Greene - Einaudi
    € 17.50
5.0Potenzialmente decisivo, 27-04-2012
« Una vera e propria bibbia per chi apprezza la divulgazione della fisica. Greene fa una specie di storia della fisica da Newton alla Fisica delle Stringhe con competenza e leggerezza. E anche i concetti più complicati riescono a essere trasmessi con relativa facilità. Giusto l'ultimo capitolo risulta a tratti un po' "ostico", ma far comprendere tutti gli effetti della Teoria delle Stringhe e della M-Teoria credo sia lavoro improbo. »
Angelus Novus. Saggi e frammentiAngelus Novus. Saggi e frammenti
di Walter Benjamin - Einaudi
    € 13.00
4.0L'angelo della storia, 27-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
« Non ci sono parole per affermare l'importanza degli scritti benjaminiani qui riuniti.
Non ve ne saranno mai abbastanza neanche per deplorare la minima qualità delle traduzioni, in primis quelle dei due scritti sul linguaggio. Sul saggio introduttivo e il suo alto odore di "ideologicità", causa di un'incomprensione pressoché completa di Benjamin da parte del marxismo italiano, meglio invece piazzare un velo non so se pietoso o meno. Libro da rileggere perchè non semplice. »
La chimeraLa chimera
di Sebastiano Vassalli - Einaudi
    € 11.00
4.0Lettura lacerante, 27-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
« La Chimera è il libro di storia che tutti, tutti i professori dovrebbero adottare come testo scolastico per descrivere ai propri alunni cosa è stato il Medioevo. Non posso dimenticare la corretta espressione "Il Medioevo fu il secolo cupo dell'umanità, dominato dalla fede e dalla superstizione". Questa frase l'avrò incontrata centinaia di volte nel corso dei miei studi ma, diciamoci la verità, nessuno mai ai miei amici ed a me ha spiegato davvero quale fosse il suo significato più reale. Ecco, Vassalli finalmente mi ha fatto scoprire la verità che i libri di storia non raccontano, la verità che a scuola non si approfondisce. »
Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 > »