€ 9.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I ragazzi del '44

I ragazzi del '44

di Arrigo Petacco

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: aprile 2004
  • EAN: 9788804533023
  • ISBN: 8804533021
  • Pagine: 215
  • Formato: brossura
Ambientato all'epoca della Resistenza, questo romanzo racconta la storia di un "ragazzo del '44", partigiano un po' per caso in Lunigiana che si trova alle prese con problemi più grandi di lui. Petacco mette in scena personaggi veri, giovani uomini dell'una e dell'altra parte che hanno sofferto, combattuto, sperato in un futuro, creduto in un ideale, giusto o sbagliato che fosse. Narrate sul filo della memoria le vicende del protagonista finiscono per spiegare meglio di qualunque saggio storico le ragioni inespresse di quella ambigua e dolorosa avventura che è stata la guerra civile in Italia.

Note su Arrigo Petacco

Arrigo Petacco è nato il 7 agosto del 1929 a Castelnuovo Magra, in Liguria. Ha iniziato a lavorare come giornalista presso la redazione de Il Lavoro di Genova, testata diretta da Sandro Pertini. A diciassette anni si occupava già di cronaca “nera”. Ha poi lavorato per molte altre testate importanti. Tra i numerosi incarichi che ha ricoperto, è stato anche inviato speciale, caporedattore e direttore della Nazione di Firenze, oltre che del mensile Storia Illustrata. Ha scritto numerosi volumi storici, e, una volta approdato presso la redazione della RAI, ha sceneggiato numerosi film e programmi televisivi. Nella corso della sua lunga carriera giornalistica, ha avuto modo di raccogliere le testimonianze di alcuni dei protagonisti della seconda guerra mondiale. Attualmente Arrigo Petacco vive a Portovenere, in provincia di La Spezia.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0I Ragazzi del'44. Romanzo revisionista, 05-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa è il primo ed ultimo romanzo storico di Arrigo Petacco. Pubblicato nel'87 questo romanzo fu scritto 20 anni prima, ma non trovò la luce per la recensione che ne vollero dare, dove i fascisti erano tutti cattivi e i partigiani tutti buoni. recensione che l'autore rifiutò e quindi il libro non uscì. Questo romanzo autobiografico narra la vicenda di un ragazzo partigiano che vedrà gli orrori della guerra nella liguria del '44 e del '45, dove le violenze dei fascisti non vengono certo come quelle dei partigiani, sullo quali l'autore apre uno dei primi scorci.
Un romanzo partigiano da leggere insieme a "Disonora il padre" di Enzo Biagi
Ritieni utile questa recensione? SI NO