Quell'antico ragazzo. Vita di Cesare Pavese

Quell'antico ragazzo. Vita di Cesare Pavese

3.0

di Lorenzo Mondo


  • Prezzo: € 8.60
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il 27 agosto 1950 il corpo senza vita di Cesare Pavese venne ritrovato in una camera dell'Hotel Roma a Torino. Sullo scrittoio un biglietto; "Perdono a tutti e a tutti chiedo perdono. Va bene? Non fate troppi pettegolezzi". Fu la drammatica fine di un'esistenza costantemente minacciata da un senso di inadeguatezza alla vita, dall'ombra del fallimento, da un bisogno di affetti disperato e mai soddisfatto. Ripercorrendo le pagine dell'epistolario e del "Mestiere di vivere", il diario che Pavese tenne per quindici anni, Lorenzo Mondo ne inquadra tutta l'opera letteraria, dalle traduzioni, ai romanzi, alle poesie, all'interno delle vicende biografiche; un taccuino segreto, rinvenuto dallo stesso Mondo tra le carte lasciate da Pavese, offre l'opportunità di rimettere in discussione l'ambiguo rapporto che lo scrittore ebbe con il fascismo e, più generalmente, con il mondo della politica. Quello che emerge è un cammino esistenziale tormentato ma letterariamente fecondo, interrotto solo quando il dolore della vita ha sopraffatto il potere consolatorio e conoscitivo della poesia, il profondo desiderio di amare ed essere amato.


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

2.0Quell'antico ragazzo, 04-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto meglio la lettura di "Vita attraverso le lettere". Stile davvero labirintico e confuso. Una delusione. Mi aspettavo di più da uno dei massimi studiosi di Pavese. Cerca di essere troppo discorsivo e soft, finendo per tralasciare info importanti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Quell'antico ragazzo, 15-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sembra perfetto il titolo per indicare quello che è Pavese è stato nella vita. Lorenzo Mondo va ad indagare la storia privata dell'esistenza pavesiana, dal liceo fino al tragico suicidio, passando per delusioni amorose e grande lavoro letterario. Un occasione di approndire Pavese, ma anche di scoprirlo; una lettura consigliata vivamente perchè molto gradevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO