Quel che si perde

Quel che si perde

3.0

di Vittorio Saltini


  • Prezzo: € 14.46
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Fine anni Sessanta. Toscana. Il pretore Nicolai, poeta in incognito, dopo un timido corteggiamento sposa Giulia, la figlia del presidente del Tribunale di Lucca, ma presto il matrimonio risulta un fallimento: Giulia, che non amava Nicolai, si sente soffocare dal suo affetto e ben presto lo tradisce apertamente. Nicolai, addolorato e disamorato si rinchiude nella poesia e nel suo lavoro, fino a quando, sul suo treno di pendolare da Pescia a Lucca, incontra una donna sposata, Adriana, della quale diventa devoto confidente, pur struggendosi di una passione divorante. Il marito di Adriana morirà, ma non si apriranno speranze per Nicolai. Solo Ilaria, la figlia di Adriana, lo riconcilierà con la vita e lo amerà teneramente.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Quel che (non) si perde, 08-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In un romanzo dal sapore d'inizio secolo, amori e passioni innocenti si confondono e intrecciano sotto la coltre della polvere alzata da un piccolo treno regionale.
Un poeta-prete scopre l'amore, lo perde e lo ritrova per caso seduto al suo fianco, dietro la donna che si illude d'amare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO