Quasi tenebra. La confraternita del pugnale nero vol.2

Quasi tenebra. La confraternita del pugnale nero vol.2

4.0

di J. R. Ward


  • Prezzo: € 3.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Nella città di Caldwell ci sono uomini che hanno sacrificato il cuore e l'anima a un'entità malvagia, l'Omega. In cambio hanno ottenuto l'eterna giovinezza e una missione: sterminare tutti i vampiri che da secoli popolano la città. Per difendersi dalla voglia di morte dei lesser, i vampiri più forti e coraggiosi si sono riuniti nella Confraternita del Pugnale Nero. Mary ha trent'anni, è umana e non sa nulla della guerra che insanguina Caldwell. Non sa nemmeno che Rhage, occhi verdi, corpo perfetto, è uno di quei vampiri guerrieri, segnato da una maledizione che lo trasforma in un mostro terrificante ogni volta che perde il controllo. Ma tra Mary e Rhage scoppia un amore irresistibile, più forte delle leggi che impediscono a un vampiro di amare un'umana, più forte della malattia che ha di nuovo colpito Mary. L'amore potrà sconfiggere la morte?

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di J. R. Ward:


Dettagli del libro

  • Titolo: Quasi tenebra. La confraternita del pugnale nero
  • Traduttore: Pianalto P.
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: HD
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • ISBN: 8817041211
  • ISBN-13: 9788817041218
  • Pagine: 417
  • Reparto: Narrativa > Narrativa horror e gotica
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 26 recensioni)

5.0Bellissimo, 31-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non avevo proprio dato credito a Hollywood, ma mi sono dovuta completamente ricredere, quindi chinando il capo porgo delle sentite scuse. La storia tra Rhage e Mary è dolcissima e tenera, toccante e appassionante, senza essere mai veramente tragica (cosa che ho apprezzato molto) . Un libro che mi sento di consigliare vivamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La confraternita del pugnale nero - vol. 2, 21-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un nuovo volume della confraternita del pugnale nero, questa volte l'autrice ci presenta la storia di Rhage e Mary.
Rispetto al volume precente ho trovato la storia d'amore più delicata e tenera, inoltre la malattia di Mary rende la trama molto triste in alcune parti.
Non mancano le scene di lotta con i lesser e la descrizione della vita nel gruppo dei confraterni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Quasi tenebra, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente è un bel passaggio dalla violenza del precedente libro: mentre il Risveglio tratta solo i lati oscuri di un mondo votato alla violenza, Quasi tenebra fa intravedere invece il senso di amore e di abnegazione che i confratelli del pugnale nero nutrono verso le loro compagne. E' un po' come la favola di Cenerentola: la ragazza bruttina e sfortunata che trova un essere mitico e bellissimo e ne conquista il cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Sequel deludente e ripetitivo nello schema, 17-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver finito il primo libro della serie "Black Dagger Brotherhood", non ero intenzionata a continuarne la lettura non avendone apprezzato né il contenuto molto romance né il carattere dei guerrieri ed il loro inveterato sessismo. Ma poiché alcune lettrici entusiaste mi hanno assicurato che il "tenore" sarebbe migliorato, ho continuato ma senza riuscire a cambiare opinione. Nonostante ci siano alcuni passaggi ben scritti e, talvolta, emerga una toccante profondità di sentimento in personaggi all'apparenza duri, non riesco a sorvolare sullo sciovinismo dei protagonisti maschili (sempre rappresentati come machos duri e violenti) , sul fatto che le donne trovino questa caratteristica maschile irresistibile e sexy e che si ritrovino per lo più a bazzicare nella stanza o salone dei loro amati e, infine, che le storie si ripetano tutte secondo lo stesso schema: incontro con una donna, minaccia o rapimento da parte dei lesser, eroica impresa per riscattare il o la prigioniera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Secondo della confraternita, 22-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il secondo libro della saga parla del rapporto di un guerriero con la ragazza che ci viene presentata all'inizio...
Certo prosegue la lotta con i lesser, ma rimane molto in secondo piano.
Ci si perde con il contare dei giorni... La storia si districa in pochi giorni, ma sembrano durare di più.
Abbastanza erotico, senza infastidire.
Consigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Quasi tenebra, 03-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Che bel personaggio! Così duro ma anche così sensibile. La serie della Ward non solo appassiona con il racconto delle lotte degli invicili guerrieri della confraternita del pugnale nero, ma incanta con le loro storie personali, piene di passione e di struggente malinconia. Questo è il volume dedicato a Rhange.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ecco Rhage., 01-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo entusiasmante volume della serie BDB ideata dalla scrittrice J. R. Ward. Questo libro è dedicato a Rhage, il secondo fratello, e all'umana che strega il suo cuore. Storia alquanto piacevole, ma non al pari della precedente. Condita con una certa tenerezza e con una Vergine Scriba di grande cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bello da morire!, 07-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche questo libro non delude, aparte il finale un po' scontato, ma tutto il resto è davvero avvincente! Parla dell'amore tra il bellissimo (stupendo) vampiro maledetto e un'umana ammalata gravemente. Lei talmente umile ed abituata a soffrire da non credere all'amore del bel Holliwood... Ma poi sarà amore puro... Da leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una bella storia, 20-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro molto avvincente, consigliato, con una storia intricata e un altra che sboccia, è davvero magnifico immergersi in questo mondo non troppo differente dal nostro con l'amore, la guerra e ripeto, davvero tanto amore, da comprare e leggere, davvero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellissimo, 30-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Se nel primo libro la ward, utilizza una protagonista ormai stereotipata, la ragazza bella intelligente, che guarda un po' , diventa una regina, invece qui tutto viene rovesciato, e in meglio. Lei è umana, carina si, ma proprio niente di eccezionale, come le migliaia di ragazze che puoi incontrare ogni giorno passeggiando per strada, ha avuto una vita difficile fin dall'infanzia, ha perso la madre a causa di una terribile malattia, ed è stata colpita a sua volta da una leucemia che sembra non lasciargli scampo, non si è mai arresa, questo mai. Lui è un vampiro, e non uno qualsiasi, è il più bello della confraternita del pugnale nero, ma colpito da un antica maledizione che gli impedisce di amare serenamente. Nulla gli lega sono l'opposto l'una dell'altro, ma per questo diventeranno l'una il complemento dell'altro attraverso la quale potranno raggiungere la vera felicità. Che dire per me è bellissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Non solo evasione, 19-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro molto ben costruito, che tratta argomenti importanti come la malattia e il saper guardare oltre le apparenze. Un volume scorrevole e appassionante, incentrato sulle vicende amorose di Hollywood, vampiro della Confraternita del Pugnale nero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Confraternita del pugnale nero n.2, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo volume della saga di J. R. Ward con protagonisti i vampiri facenti parte della Confraternita del pugnale nero, in lotta continua con la società dei lesser. Questo secondo capitolo, a mio avviso, è migliore del precedente, poichè la storia comincia a infittirsi e i personaggi sanno coinvolgere il lettore fino a commuoverlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Quasi tenebra. La confraternita del pugnale nero vol.2 (26)