€ 7.05€ 7.50
    Risparmi: € 0.45 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Da quando mi lasciasti

Da quando mi lasciasti

di Maria Venturi

2.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
La vita di Emma è distrutta: la sola certezza che l'ha sostenuta per anni crolla improvvisamente quando Alberto, suo marito, chiede il divorzio. Poi un incidente cambia tutto e la costringe a guardare in faccia la realtà e ad accettarne i cambiamenti. E a pensare a un altro uomo: Fabio. Insieme Emma e Fabio affronteranno la difficile ricerca di un nuovo equilibrio e dell'amore inteso come rinascita e riconquista di sé.

Note su Maria Venturi

Maria Venturi è nata a Firenze il 1° agosto del 1933. Da giovane si è trasferita a Brescia, dove ha iniziato a dedicarsi alla narrativa. Ancora diciassettenne partecipa ad un concorso letterario, dove si aggiudica il primo premio con una raccolta di liriche. A venticinque anni prova a compiere il grande passo inviando un racconto alla casa editrice Einaudi. A risponderle è Italo Calvino, il quale invita Maria Venturi a a coltivare il suo talento e a continuare a scrivere. Conseguita la laurea in Lettere antiche, inizia a dedicarsi al giornalismo, alternando tale attività con quella di autrice di bestseller. È stata direttrice di Novella 2000 e ha collaborato con alcune importante riviste italiane. Alcuni dei romanzi scritti da Maria Venturi, sono stati adattati per la TV, diventando sceneggiati televisivi di successo.
 

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0Destino e sentimenti, 27-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutti gli altri libri della scrittrice, anche in questo romanzo il destino e i sentimenti si intrecciano in un connubio perfetto. A differenza degli altri libri però, credo che sia mancato quello slancio emotivo che mi portava ad identificarmi con i protagonisti. La lettura rimane comunque piacevole, però si dimentica in fretta e credo proprio che questa volta la Venturi abbia messo poco entusiasmo nella stesura di questa storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO