Quando il cielo si divide

Quando il cielo si divide

3.0

di Nicholas Evans


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Sotto il ghiaccio che copre un lago nel Montana appare il volto di una ragazza assassinata. È Abbie, giovane figlia di una ricca coppia della borghesia di New York: era fuggita da casa per unirsi a un gruppo di ecoterroristi responsabili di una serie di attentati e dell'uccisione del dirigente di una compagnia petrolifera. I genitori di Abbie, Ben e Sarah, si ritrovano per riconoscere il corpo della figlia. Sono separati da quattro anni, da quando Ben se n'è andato con un'altra donna; ed entrambi sanno che quella crisi familiare è alla radice della fuga di Abbie. Il romanzo di Evans ha il ritmo di un thriller e ruota attorno a un doppio mistero: la tragica morte di Abbie e la fine improvvisa del grande amore che per decenni ha legato i genitori.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3.1 di 5 su 7 recensioni)

3.0Triste, 19-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una triste storia. Il cadavere di Abbie, una giovane ragazza, viene ritrovato per caso. I genitori, separati da anni, si dovranno incontrare per le ultime disposizioni, aprendo antiche ferite. Ed ecco un lungo flashback, che racconta i periodi felici della famiglia, poi la separazione e il crollo di Abbie.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Deprimente, 07-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nicholas Evans è senza dubbio un bravo scrittore, ma in questo libro non mi è piaciuto pre niente. La storia di una ragazza che oltrepassa i limiti è attuale, ma il tutto avviene in un'atmosfera in cui aleggia perennemente la morte e la distruzione. Effetto deprimente, con finale in tema.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Mediocre , 10-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto tutti i libri di Evans e questo è secondo me il peggiore. I personaggi sono vuoti e per niente simpatici. Non riesco proprio a provare empatia e simpatia per la madre di Abbie che trovo egoista e a tratti cattiva né per Abbie stessa che ha deciso volontariamente di distruggere la sua vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ecoterrorismo, 11-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'escursione in montagna e un'accidentale caduta portano al ritrovamento del corpo di una donna.
Questo libro narra le vicende familiari che hanno portato Abygaile Cooper, la ragazza ritrovata, figlia di una coppia della borghesia newyorchese, sulla strada dell'ecoterrorismo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0una storia che insegna, 09-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia struggente, una coppia in crisi che potrebbe ben rappresentare la maggior parte delle coppie dell'era del 2000..Una figlia che perde la sicurezza e la stabilità che solo una famiglia unita riesce a dare, potremmo dire che perde in parte anche la sua identità. Si rifugia in un mondo nuovo,con risvolti alternativi ma al tempo stesso illegali. Solo dopo la sua morte, i suoi genitori realizzano le conseguenze del loro divorzio.. Da leggere per imparare a riflettere su alcune decisioni che non si possono prendere con facilità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Quando il cielo si divide, 17-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Avevo qualche pregiudizio nei confronti di questo autore pensavo fosse troppo sdolcinato invece questo libro mi ha lasciato a bocca aperta. Veramente intenso,
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il mistero di Abbie, 17-11-2006, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
La vicenda si ruota attorno alla storia di una famiglia ricca, in cui tutto potrebbe essere scontato, invece nasce l'intreccio del tradimento, e la scelta estrema della giovane Abbie nel porre nella propria vita l'essenza dell'ideale ambientalista che la portera' ad intraprendere azioni che non le appartengono per amore, e la condurra ad una morte assurda, ingiusta. Ben scritto, una storia struggente, alla ricerca di una verita' dolorosa in vista del riscatto di Abbie di fronte alle proprie responsabilita', al proprio cammino di crescita. Fa riflettere la fragilita' di una coppia riunita dal caso di fronte all'accettazione di una realta' sconvolgente come la perdita di una figlia. Da leggere per non perdere il contatto dalla vita di tutti i giorni, e per saper discernere negli ideali, la sottile linea tra il bene ed il male.
Ritieni utile questa recensione? SI NO