€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
A qualcuno piace uguale

A qualcuno piace uguale

di Simona Argentieri

2.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Vele
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • EAN: 9788806201463
  • ISBN: 8806201468
  • Pagine: 132
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Di recente la mentalità comune e la stessa condizione sociale degli omosessuali sono largamente mutate in senso positivo; ma non è una trasformazione profonda. Persistono i vecchi pregiudizi ai quali si aggiungono nuove confusioni ed equivoci, compresi paradossalmente quelli dei diretti interessati. A smontare i luoghi comuni e gli errori, tra omofobìa e ipocrita tolleranza, ci può aiutare la psicoanalisi: omosessualità - come eterosessualità - dicono ben poco della organizzazione psicologica di una persona. Dietro ci può essere di tutto, dalla patologia alla normalità. La prova del nostro equilibrio non è il genere sessuale del partner, ma la qualità del rapporto che siamo in grado di costruire.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano A qualcuno piace uguale acquistano anche Favole per bambini molto stanchi di Dente € 11.70
A qualcuno piace uguale
aggiungi
Favole per bambini molto stanchi
aggiungi
€ 20.20


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

1.0Non di semplice consultazione, 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Da questo piccolo testo mi aspettavo qualcosa di più e di più chiaro. Poco comprensibile, non permette a chi si approccia per la prima volta, di capire, di cogliere tutti i passaggi. Non è facile da leggere. L'ho letto più volte ma è troppo impegnativo, complicato.
Sono rimasta delusa. Non lo consiglio
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Non di semplice consultazione, 22-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi ha molto deluso. Ho letto e riletto più volte ma mi sembra sia un testo adatto solo ad addetti ai lavori. Chi pensa di poter trovare spunti di riflessione si sbaglia. Astruso, poco comprensibile. Probabilmente si danno per scontate tante cose... Pochi passaggi chiari, per il resto non di semplice consultazione
Ritieni utile questa recensione? SI NO