€ 17.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Qualcosa da tenere per sé

Qualcosa da tenere per sé

di Margherita Oggero

5.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • EAN: 9788804562221
  • ISBN: 8804562226
  • Pagine: 273
Le architetture severe di Torino si tingono di colori, le strade brulicano di persone: è l'atmosfera elettrica e allegra delle Olimpiadi invernali, grazie alle quali anche la "profia" Camilla Baudino gode di una vacanza fuori programma. Scuole chiuse, marito e figlia in montagna per seguire da vicino le gare, Camilla resta in città con il fido cane Rotti e... con il bel commissario Berardi. Ma la profia, si sa, ha un fiuto particolare per i guai, e anche stavolta ne troverà uno sulla propria strada. La sua giovane amica Liuba - che vive in una piccola comune abitata da un gruppetto di ragazzi stravaganti, ciascuno con una storia speciale alle spalle - ha bisogno di aiuto: il dolce, svagato Quantunque, l'ultimo arrivato nella comune, un ragazzino del quale nessuno sa niente ma a cui tutti vogliono bene, è scomparso nel nulla. L'indagine di Camilla s'intreccia presto con quella della polizia, che sta cercando l'assassino della prostituta Flora, in un contrappunto serrato tra l'inchiesta ufficiale e quella - più discreta e "femminile", ma non meno efficace - della profia. Che finirà per trovarsi di fronte a una domanda difficile: fino a che punto è giusto rivelare la verità?

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Margherita Oggero:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Come un bel film, 18-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo quarto giallo della serie che ha per protagonista la prof. Camilla Baudino si legge tutto d'un fiato. Margherita Oggero, come negli altri romanzi, costruisce magistralmente la trama e muove i suoi personaggi in modo così naturale che sembra di guardare un bel film. Inoltre a chi, come me, conosce e ama Torino, l'ambientazione sarà molto gradita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO