€ 6.75€ 15.00
    Risparmi: € 8.25 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il quaderno nero dell'amore

Il quaderno nero dell'amore

di Marilù S. Manzini

3.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: 24/7
  • Data di Pubblicazione: luglio 2006
  • EAN: 9788817012546
  • ISBN: 8817012548
  • Pagine: 331
"Ogni atto sessuale svolto dai 3 partecipanti dovrà essere riportato su questo quaderno" recita la prima regola del Quaderno nero, un'agenda Louis Vuitton in cui tre amici annotano puntigliosamente i loro incontri e i segreti indicibili delle loro vite. Maria Vittoria designer d'interni, ha un fidanzato noiosissimo (figlio di un re della piastrella), si droga parecchio e colleziona odori di persone in indumenti conservati sottovuoto. Paola è un'aspirante starlet di rara bellezza, giornalista sportiva di una tv locale, che va a letto con chiunque per fare carriera, aizzata da una madre-mantide. Riccardo, accanito amatore seriale, sta conducendo alla rovina il locale alla moda che gestisce con madornale insipienza. Marilù S. Manzini costruisce un romanzo potente e leggero allo stesso tempo, che racconta con parole al vetriolo un mondo fatto di discoteche e privé di lusso, ambigue sale per casting di programmi televisivi di serie C e lenzuola che potrebbero raccontare un'odissea, tante ne hanno viste; un mondo al limite, dove i giochi pericolosi s'intrecciano al sesso più sfrenato e la vita pare una scommessa, divertente sì, ma soprattutto feroce. Un mondo dove nulla è impossibile, in cui camminare bendati al limitare del precipizio è pura e semplice normalità.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Marilù S. Manzini:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Il quaderno nero dell'amore, 13-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libri in cui i protagonisti si impegnano a scrivere le loro esperienze sessuali senza nessun tipo di censura. Troviamo disperazione, voglia di godere a tutti i costi, mancanza assoluta di rspetto per gli altri... Insomma un libro politicamente scorretto dove l'egoismo è imperante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO