€ 12.22€ 13.00
    Risparmi: € 0.78 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I quaderni segreti di Agatha Christie. Nell'officina della signora del giallo

I quaderni segreti di Agatha Christie. Nell'officina della signora del giallo

di John Curran

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar scrittori moderni
  • Traduttore: Fonticoli D.
  • Data di Pubblicazione: agosto 2010
  • EAN: 9788804602330
  • ISBN: 8804602333
  • Pagine: 400
  • Formato: brossura
Alla sua morte, avvenuta nel 1976 a ottantacinque anni, Agatha Christie era la scrittrice più popolare al mondo. Al suo attivo, sessantasei romanzi gialli, venti opere teatrali, sei libri rosa pubblicati sotto pseudonimo e oltre centocinquanta racconti. Qual è il segreto di una carriera così prolifica? Quale metodo di lavoro ha permesso di raggiungere risultati tanto sorprendenti? La risposta è nei settantantré quaderni autografi di appunti ritrovati nella biblioteca dell'antica Greenway House - dove la Christie trascorse vent'anni - divulgati solo dopo la scomparsa, nel 2004, della figlia Rosalind. I taccuini contengono annotazioni, progetti per romanzi e drammi teatrali, disegni. Questo saggio di John Curran, uno dei massimi studiosi della Christie, rende conto del multiforme contenuto dei quaderni e si rivela una miniera di sorprese per tutti coloro che, avendo letto almeno un libro della regina del mystery, ne sono rimasti inevitabilmente affascinati. Pieno di dettagli che la Christie era troppo modesta per svelare nella sua autobiografìa, il volume è impreziosito dalle riproduzioni di pagine dei quaderni e da due storie di Poirot qui pubblicate per la prima volta.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Uno scrigno delle meraviglie, 03-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questi quaderni contengono anche fotografie che riproducono gli scritti autografi dell'autrice, gli appunti in schema sull'ideazione dei personaggi e degli intrecci e la spiegazione dei vari contesti in cui nascevano le sue opere. Un testo che andrebbe assaporato una volta letta l'opera omnia, o almeno i fondamentali, della celebre scrittrice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO