€ 16.45€ 17.50
    Risparmi: € 1.05 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Profondo rosso. La sinistra perduta

Profondo rosso. La sinistra perduta

di Jacopo Iacoboni


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Passaggi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788806196288
  • ISBN: 8806196286
  • Pagine: XVIII-220
  • Formato: brossura
Dans la gauche il y a toujours quelque chose de sinistre, ironizzano talora i francesi. Un po' meno i "rossi" italiani, che di sinistro, nella propria condizione, vedono solo l'incerto futuro. Un futuro compromesso, a livello politico, da scelte consolidatamente perdenti oltre che da una vistosa mancanza di idee e, a livello personale, da una difficoltà sempre più marcata a riconoscersi (con se stessi e rispetto agli altri) in "qualcosa" di condiviso e condivisibile. Specie di fronte alle realtà e ai problemi quotidiani e ben poco eludibili di cui Jacopo Iacoboni dà conto nelle pagine di questo libro, ispirate a percorsi di singoli individui che incrociano i temi del grande smarrimento. La diffidenza per la meritocrazia, le ambiguità sulla violenza, l'antisemitismo a sinistra, il rapporto con altre religioni, per esempio l'Islam; la possibilità della guerra per cambiare regime contro i tiranni; la sicurezza che da tabù finalmente infranto diventa un nuovo totem, pericolosamente conformista; i silenzi delle neofemministe di fronte alla violenza, anche mortale, sul corpo delle donne, da Ayaan Hirsi Ali a Hina Salem, fino alla giovane Neda, simbolo delle violenza di Teheran. Temi di fronte ai quali bisognerà provare a "essere" di sinistra, senza la sinistra.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Profondo rosso. La sinistra perduta acquistano anche Mikonos, Paros, Naxos. Con mappa di Klaus Bötig € 17.00
Profondo rosso. La sinistra perduta
aggiungi
Mikonos, Paros, Naxos. Con mappa
aggiungi
€ 33.45