€ 30.72€ 32.00
    Risparmi: € 1.28 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Nel prisma di Tozzi

Nel prisma di Tozzi

di Paolo Getrevi


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
A un secolo esatto dalla sua nascita (1883), sono analizzati, per la prima volta, tutti i testi disponibili di Federigo Tozzi (narrativa, saggistica, teatro, poesia, epistolario, abbozzi). È dunque un ""testo"" globale quello che qui si affronta attraverso una tessitura multipla di metodi. Le idee, le tecniche narrative, gli strumenti metaforici della scrittura tozziana: ogni elemento ritrova la sua coerenza. Ma nel ""testo"" si manifestano anche le facce di un altro prisma tozziano. La sua provincia, i suoi autori (Caterina da Siena, Moretti, Jammes, Max Nordau, Poe) e la vicenda del romanzo italiano fra Otto e Novecento, nel cui corso lo scrittore senese si inserisce come traguardo di una linea negativa e fenomenica della prosa italiana, già segnata da De Roberto e da Oriani. Si finisce così per compiere un viaggio da Tozzi a Tozzi, attraversando vaste zone di letteratura recente e lontana, dimenticata o ancora vitale. Col suo romanzo Tozzi ci fornisce la misura della nostra precarietà percettiva e un senso crudelmente banale della catastrofe e della morte. Ma come si sviluppano questi parametri novecenteschi in un Tozzi culturalmente provinciale e così convinto delle sue opzioni di cattolico reazionario? Il luogo mentale della provincia non diventerà allora una condizione necessaria e non più coercitiva?

Altri utenti hanno acquistato anche: