Nel prisma del nulla. L'esperienza del non-essere nella drammaturgia shakespeariana

Nel prisma del nulla. L'esperienza del non-essere nella drammaturgia shakespeariana

di Silvia Bigliazzi


  • Prezzo: € 13.99
  • Nostro prezzo: € 11.19
  • Risparmi: € 2.80 (20%)
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Disponibilità immediata
Ordina entro 11 ore e 43 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 07 dicembre   Scopri come

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Outlet libri

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il nulla rappresenta una delle problematiche più antiche e più complesse della storia del pensiero occidentale, fornendo lo spunto, soprattutto fra Cinque e Seicento, per elaborati esercizi di eloquenza retorica e letteraria. Ma tra le quinte dell'apparire dell'universo shakesperiano, il nulla rappresenta qualcosa di più e di diverso, coincidendo col limite estremo di un non-essere ignoto e indicibile che sfugge alle codificazioni ricevute.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro